NiceDie.it

Affronta la tua giornata con una sana risata
Martedì, 14 Agosto 2012 02:00

#Aforismi: pensieri, frasi e citazioni su [Daniele Luttazzi]

Scritto da  Armando Testi
Vota questo articolo
(0 Voti)

il personaggio seduto sorridente occhietti piccoli e bocca sottile, anche il naso è esile piccolo e appuntito

Daniele Luttazzi

Pseudonimo di Daniele Fabbri
(Santarcangelo di Romagna, 26 gennaio 1961)
Attore, comico, scrittore e musicista italiano.
Il suo pseudonimo è un omaggio al musicista e attore Lelio Luttazzi.

Aforismi di Daniele Luttazzi

  • Mio nonno era un duro. Un vero duro. Sulla lapide c'è scritto: Ca..o guardi?
  • Era così solare. Parlavi per un'ora con lei, ne uscivi abbronzato.
  • Ah smettetela di lamentarvi che qualche spione ascolti le vostre telefonate. Non siete così interessante. Persino la persona a cui state telefonando non vi sta ascoltando.
  • Credeva di essere una brava cuoca. Poi un giorno vide il suo cane che mangiava da McDonald's.
  • Gli anni sembravano non aver avuto alcun effetto su di lei. Era rimasta la solita stronza che conoscevo.
  • Il muscolo più potente del corpo umano? La vagina. Un uomo robusto può sollevarti un divano. Una vagina può farti comprare un divano.
  • Ieri sera ad una festa, una ragazza bellissima mi ha offerto da bere e poi mi ha invitato a casa sua. Mi fa:"Scusa un attimo!" Quando ritorna è completamente nuda. Si siede sulle mie ginocchia, comincia ad accarezzarmi, a baciarmi dappertutto e allora ho pensato: "Daniele, questa occasione non fartela scappare!" E così mi sono fatto dare il suo numero di telefono.
Letto 1476 volte Ultima modifica il Sabato, 26 Gennaio 2019 10:26
Devi effettuare il login per inviare commenti

Web Traffic (solo Italia)

Per il momento Oggi92
Ieri991
Settimana Scorsa7812
Mese Scorso36813
Da Gennaio 20151633833

Google-PageRank Checker
Powered by CoalaWeb

Log in/Log out