NiceDie.it

Affronta la tua giornata con una sana risata
Barzellette

Barzellette

La risata è in genere indicata come fonte di salute e benessere. Secondo una ricerca scientifica aumenta la resistenza agli stimoli fisici negativi, contribuisce al legame di gruppo e potrebbe essere stata importante per l'evoluzione degli esseri umani come animali altamente sociali. Questa rubrica è dedicata alla Battuta e alla Barzelletta, una frase o un breve racconto umoristico che mira a scatenare una reazione di ilarità nell'ascoltatore.

Marito e moglie si fermano in un albergo incantevole sul Gargano. Al momento di scegliere la stanza e di concordare il prezzo si rivolgono al direttore:
"Ci dica signor direttore in quale camera pensava di alloggiarci?"
"In una bella, spaziosa, luminosa. Ma una cosa dovrei chiedervi prima: da quanti anni siete sposati?"
"Da oltre dieci anni"
"Beh, allora vi do quella dove c'è il televisore..."

Un pastore scandinavo trova un mattino tutte le sue renne rovesciate e con le gambe all'aria.
Chiama urgentemente il veterinario e lo prega di porvi rimedio. Il veterinario ad ogni renna fa una puntura.
Meraviglia! Ad un tratto tutte le renne si rialzano e si mettono in piedi.
"Grazie dottore! Ma come ha fatto a guarire così presto le mie renne?"
Il veterinario con modestia:
"Semplice è bastato un po' di voltarenne"

In un negozio di abbigliamento:
Cliente:
"Quanto costa questo giubbotto?"
Commessa:
"850 euro"
"Va bene, lo prendo, però i soldi li deve prendere lei dalla mia tasca"
"Perché?"
"Perché così dà più il senso della rapina!"

Sono contenta di non essere nata in Cina, perché non so una parola di cinese.


Papà... papà... è vero che le bestie cambiano pelliccia ogni anno?
Si è vero... però non ti far sentire dalla mamma...


La cliente al cameriere:
"Che cosa mi consiglia? Vorrei un piatto che non contenga glutine. Sa... sono celiaca!"
Il cameriere:
"Pensavo che fosse italiana!"


Quel ragazzo aveva dei pantaloni così stretti che non solo si distingueva il sesso, ma anche la religione.
(Bruno Lauzi)

Due industriali, che si sono fatti da sé, s'incontrano in un bar:
"Hai trovato poi la segretaria che cercavi?"
"Credevo proprio di averla trovata: una brava ragazza, anche volenterosa, ma ho dovuto licenziarla dopo dieci giorni; pensa che non aveva la più pallida idea di che cosa fosse l'ortografia!"
"Ma davvero? Incredibile!"
"Davvero. Figurati che quando le dettavo le lettere ogni due o tre righe mi interrompeva per chiedermi se una parola dovesse essere scritta con due emme, un'altra con l'acca e così via... Alla fine non ne potevo proprio più di passare le ore a consultare il dizionario!"

Web Traffic (solo Italia)

Per il momento Oggi266
Ieri798
Settimana Scorsa4858
Mese Scorso21236
Da Gennaio 20151126910

Google-PageRank Checker
Powered by CoalaWeb

Log in/Log out