NiceDie.it

Affronta la tua giornata con una sana risata

delle mani gettano al vento dei soldi

Gettare al vento

Significato

In senso figurato gettare al vento significs sprecare, sciupare; gettar via. Si dice in particolare di fatiche che non hanno dato il risultato previsto o sperato, oppure di denaro speso sconsideratamente e così via.

Variazioni

Buttare al vento.

henny-youngman-house

 

Henny Youngman 

(Liverpool 16 marzo 1906 -- New York 24 febbraio 1998)

Comico statunitense

Aforismi di Henny Youngman

  • Salgo sul palco e faccio il mio lavoro, prendo i soldi e torno a casa. E' semplice. Queste sono le mie regole. Sinatra fa la stessa cosa. Solo lui aspetta di tornare a casa con un elicottero. Questa è la differenza.
  • Conosco una persona che abita così lontano che anche il postino gli spedisce le lettere!
  • Io abito nei sobborghi così lontano dalla città, che il postino mi spedisce le mie lettere.
  • Quando mia moglie, guidando, sterza in corrispondenza di una curva, è una coincidenza.
  • Se bevi mentre stai guidando, bada che l'autoradio sia a volume massimo. Questo per non sentire il crash!
  • Il segreto del mio lungo matrimonio? Andiamo al ristorante due volte a settimana. Ceniamo a lume di candela, musica romantica e qualche passo di danza... Lei ci va il martedì e io il venerdì.
  • Ho visto un uomo a terra, immobile. Sono sceso dal marciapiede e gli ho chiesto: "Sta male?" e lui: "No, è che ho trovato parcheggio, così ho mandato mia moglie a comprare una macchina."
  • Sapete cosa significa rientrare in casa e trovare una donna che vi dà un po' d'amore, d'affetto e di tenerezza? Che siete entrati nella casa sbagliata.
  • L'uomo che sa leggere le donne come un libro aperto di solito adora leggere a letto.
  • Sono stato innamorato della stessa donna per 49 anni. Se mia moglie lo scoprisse, mi ucciderebbe! Mia moglie è cintura nera di shopping.
  • Non muoverti: voglio dimenticarti proprio come sei.
  • Volevo fare qualcosa di carino così ho comprato una sedia a mia suocera. Adesso però non vogliono farmi inserire la spina.
  • Ho detto al mio dottore che mi sono rotto la gamba in due posti. E lui mi ha risposto: "La smetta di andare in quei posti!"
  • Prendi mia moglie... per favore!
  • Mia moglie si veste da morire. E cucina allo stesso modo.
  • Una volta volevo diventare ateo, ma ci ho rinunciato, non hanno vacanze gli atei.
  • È stata sposata così tante volte che il riso le ha lasciato i segni sul viso.
  • Mio figlio è un dottore nato. Riesce a scrivere cose che nessuno riesce a leggere.

 

Proverbio

Auro quaeque ianua panditur

Con il denaro si apre ogni porta

Un toro e il suo piccolo sono in un recinto pieno di neve. Il piccolo di toro dice:

Addiaccio

Etimologia

Il termine addiaccio deriva dal latino adiacére = "giacere accanto".

Significato

Il termine è ingannevole: il fatto che dormire all'addiaccio significhi dormire all'aperto, e che quando si dorme all'aperto si debba spesso fare i conti col freddo, ci fa ricondurre intuitivamente l'addiaccio al ghiaccio. Idea non troppo peregrina, visto che in certi vernacoli toscani diaccio è proprio una variante di ghiaccio.

Ma fuor di locuzione l'addiaccio è un'altra cosa, e ci racconta un'immagine precisa e non direttamente collegata col freddo: descrive quel recinto dove il gregge viene tenuto per la notte, privo di ripari. Ed è l'assenza di riparo il fulcro di questa parola e della locuzione "all'addiaccio": perso l'ultimo treno, nella sera d'estate non è poi così tremendo dormire all'addiaccio; il rallentamento durante la scalata costringe a passare la notte all'addiaccio; e le truppe che si devono muovere in fretta stanno all'addiaccio senza montare il campo.

Alle volte si sente dire o si legge "all'agghiaccio": può essere visto come un errore naïf, un malapropismo, e in effetti non denota un discorso particolarmente sorvegliato; ma si tratta di una variante registrata, per quanto desueta e comunque derivata dall'adiacere latino.

 La cultura a portata di mano

Malpancismo

Da: mal di pancia

Significato

Neologismo. Malumore, fastidio, insofferenza; spesso con riferimento a situazioni di malcontento politico.
In genere nel moderno gergo politichese vengono chiamati malpancisti coloro che non si trovano in sintonia con la direzione del partito in merito ad alcune scelte. Quindi per disciplina non si oppongono ma nel contempo sono contrari alle decisioni del partito.

 Latine loqui

Proverbio

Agere, non loqui.

Azioni non parole.

Di parolai ne è pieno il mondo.

 

Marco "BAZ" Bazzoni

(Sassari, 16 gennaio 1979) 
È un comico, attore, cantante autore italiano.
Nel 2014 la sua pagina Facebook arriva alla soglia dei 2.000.000 di mi piace e la sua Applicazione miniBAZ supera gli 800.000 download.

Aforismi di "BAZ" Marco Bazzoni.

  • Bonsci-bonsci-bo-bo-bom... ti piace vincere facile? Paga l'arbitro.
  • Anche tu c'hai i piedi come quelli di Beppe Braida? Tagliateli.
  • Vuoi risolvere la tua vita con un click? Sparati.
  • Stanco anche tu dei soliti peli superflui? Datti fuoco.
  • Vuoi telefonare gratis con tutti per sempre? Ruba un cellulare.
  • Vuoi avere di più dalla tua banca? Rapinala.
  • Vuoi trovare un rimedio definitivo per la forfora? Tagliati la testa.
  • Se la diarrea ti sorprende... cambiati.
  • Sogni un tariffa vantaggiosa, senza lo scatto alla risposta e che puoi chiamare tutti quelli che vuoi tu, quando vuoi tu, per sempre? Non esiste.
  • Sei stanco di avere sempre la puzza di sudore addosso? Lavati.
  • Petto o coscia? Patata!
  • I tuoi vestiti hanno un cattivo odore, sono sempre ingialliti e hanno un brutto alone sotto le ascelle? Lavati.
  • Pensi che la tua pensione non sia sufficiente? Muori prima.
  • Nel mio intimo c'è Chilly... e chi ce l'ha messo?
  • Un protone ed un neutrone quando si scontrano devono fare la constatazione amichevole come tutti gli altri, perché non sono diversi dagli altri, e infatti nella fisica vince sempre chi arriva da destra.
  • Un corpo immerso in un liquido si bagna... affoga... e poi muore.
  • I tre stadi di un corpo sono: solido, liquido e gassoso. Se è solido tutto bene, liquido mmhh, gassoso aprite le finestre perché non si può stare qua.
  • I Promessi sposi" sono un romanzo che si ambienta alle pendici del Resegone, quindi in un ambiente di single... che diventeranno ciechi a breve, secondo me.
  • Baz: Ta-ta-ta-ta, pubblicità... Luigi ha detto di no al colesterolo... ma è morto lo stesso.
    Beppe Braida: Ma noooo!
    Baz: E dire che aveva detto no anche sua sorella... ed è morta anche lei.
    Una famiglia stroncata dal colesterolo!

 latine loqui

Proverbio

Uxorem ducturus in vicinos respicias.

Se hai intenzione di sposarti guarda tra le persone che ti sono vicine.

E' meglio scegliersi il proprio partner tra le persone che vivono nello stesso luogo, rimanendo fedeli alle proprie tradizioni.

 La cultura a portata di mano

 

Antelucano

Etimologia

Dal latino: antelucanus, composto di "ante" prima e "lux" luce. Aggettivo.

Significato

Ciò che precede la luce del giorno, che viene prima della luce.
(Dante) già per li splendori antelucani ...le tenebre fuggìan da tutti lati; (Pavese) l’indomani, nella camminata antelucana lungo il mare, Stefano pensò molto a Concia.
Può essere antelucano un ultimo bicchiere alla fine della lunga festa notturna; una salutare ginnastica antelucana prima di affrontare
la giornata.

Luca Zingaretti

(Roma, 11 novembre 1961) è un attore italiano.
Ha raggiunto la notorietà nel 1999 grazie alla serie televisiva Il commissario Montalbano, in cui interpreta il personaggio di Salvo Montalbano.

Aforismi di Luca Zingaretti

  • La Sicilia è una terra con una cultura molto forte, molto potente, quindi è materia che per un attore diventa quasi una manna dal cielo.
  • Non posso negare che sia forte il richiamo dei paesaggi siciliani. È una regione che ho imparato a conoscere e che amo, ma è stata una coincidenza esplorarla di recente a teatro con la novella di Giuseppe Tomasi di Lampedusa, Lighea, perchè mi ha appassionato questo autentico gioiello. È un racconto magico. E la Sicilia, terra così potente, carnale e spirituale, è capace di evocare sensazioni molto forti. Per un attore è una bella sfida ricreare l'atmosfera del luogo.
  • Siamo abituati a pensare al mare d’estate ma la stagione più bella per venire in Sicilia è proprio questa, la primavera, oppure l’autunno, che per me, individuo malinconico, è una stagione di grande fascino. La Sicilia è la culla della nostra cultura, qui viene conservato come in un laboratorio il dna del nostro essere un popolo mediterraneo. Una grande terra che racchiude però tantissime anime: non riesco a immaginare niente di più diverso tra loro fra Palermo, Ragusa, Catania, Taormina, Trapani.
  • «Con i capelli ho passato il calvario di tanti: lozioni, massaggi… Ho smesso quando un amico mi ha detto che la cosa peggiore non è la caduta di capelli ma non saperci convivere. Ho cominciato a rasarmi per “Il branco”, poi per “Vite strozzate” e “La Piovra”. Oggi la questione è risolta. E poi la parrucca al cinema si usa tantissimo, e il pubblico in genere non ci fa caso».
  • Sono stati tutti molto felici che crollassero le ideologie, ma il problema è che non credere in tanti in una stessa cosa ti slega, ti disunisce. 
  • La rete ha restituito un po’ di potere alle masse... Mi arriva ogni giorno un’email di change.org; ma insomma così non ha senso, non potete rompermi i coglioni di continuo; per carità, solo battaglie valide, ma sceglierle tutte è come sceglierne nessuna.
  • C’è un’élite in questo paese? È capace di argomentare a un cittadino come me perché dovrebbe accogliere i migranti? Il razzismo ha qualcosa di adattivo, la paura dell’altro è innata. Ma nessuno spiega perché non bisogna avere paura, cosa significa accogliere queste persone, e perché è necessario inventarsi un nuovo modo di stare insieme.
  • I terroristi hanno capito che questo sistema in cui viviamo noi, ti facilita la vita ma è estremamente vulnerabile. Basta un granello di sabbia in questo ingranaggio... Poi se chi ti dice di non aver paura di prendere il treno gira in elicottero...
Pagina 2 di 195

Web Traffic (solo Italia)

Per il momento Oggi454
Ieri801
Settimana Scorsa6904
Mese Scorso39544
Da Gennaio 2015864013

Google-PageRank Checker
Powered by CoalaWeb

Log in/Log out