NiceDie.it

Affronta la tua giornata con una sana risata

Latine loqui

Locuzioni comuni

De cuius

Del quale...

L'espressione "de cuius" è una ellissi della locuzione latina "is de cuius hereditate agitur" che, tradotta letteralmente, significa "colui della cui eredità si tratta" e, in pratica, indica la persona defunta che ha lasciato un'eredità.

Esodato

Etimologia

Dal greco: èxodos,composto di "ex" fuori e "Hodòs" strada. Aggettivo e sostantivo.

Significato

Neologismo. Lavoratore che, vicino al pensionamento, ha concluso un accordo di uscita dal mondo del lavoro in cambio di un incentivo e di un sostegno economico fino al raggiungimento della pensione.
La parola esodato nasce come burocratismo di ambito politico-sindacale e giudiziario e viene ripresa e diffusa dai mass media a partire dalle ultime settimane del 2011, in seguito alle contingenze economiche e politico-sociali del periodo.
Esodo entra in latino e poi in italiano con il significato di "uscita del popolo ebraico dall’Egitto" e "libro dell’Antico Testamento in cui si narra questa storia". In greco indicava originariamente ‘l’uscita di scena del coro a conclusione. 

Locuzioni comuni

Ex aequo

Alla pari

Con ugual merito, in parti uguali: il premio è stato diviso ex aequo fra le due opere migliori; anche nello sport, di concorrenti classificatisi a pari merito: primi, secondi ex aequo.

Locuzioni comuni

Pòllice verso

Pollice voltato all'ingiù

(Con questo segno gli imperatori, durante i giochi circensi, decretavano la morte del gladiatore. La locuzione oggi è usata nel senso di condanna, disapprovazione)

Locuzioni comuni

Cum quibus

Con i quali 

(E' divenuto, nel parlare corrente, un’espressione unica "i conquibus" designante i soldi con i quali si può fare o ottenere ogni cosa)

Locuzioni comuni

Ultima  ratio

L'ultima soluzione possibile, la soluzione estrema

Si dice per giustificare il ricorso alle armi come mezzo estremo per risolvere una controversia, o anche per indicare la misura ultima per risolvere una situazione.

Locuzioni comuni

Primus inter pares

Primo tra gli uguali

(Locuzione che designa una situazione in cui chi comanda non ha potere assoluto, ma è semplicemente alla guida di un gruppo di persone di pari dignità e autorità)

Locuzioni comuni

Sine  die

A tempo indeterminato

(Senza una data precisa, prestabilita)

Locuzioni comuni

Alias

Altrimenti detto

(Si usa specialmente riferito a soprannomi o altri nomi con i quali è possibile identificare meglio una persona)

      

Matthew Abram "Matt" Groening /ˈɡreɪnɪŋ/

(Portland, 15 febbraio 1954) è un fumettista e ideatore di cartoni animati statunitense, padre delle serie televisive I Simpson e Futurama, per le quali lavora attualmente come consulente creativo.

Aforismi di  #MatthewAbram"Matt"Groening  (I  Simpson) 

«Quando si partecipa ad un evento sportivo quello che conta non è vincere o perdere. Quello che conta è quanto ti ubriachi.»
«Per quanto tu possa essere bravo in una cosa ci sono sempre circa un milione di persone che sono più brave di te!»
«D'accordo niente panico. Mi rifarò del denaro vendendo uno dei miei fegati. Posso sopravvivere con uno solo...»
«Se qualcosa è difficile da fare, significa che non vale la pena di farla.»
«Ci sono cose che tutto il suo denaro non potrà mai acquistare, ad esempio un dinosauro.»
«Bisogna essere in due per mentire: uno che mente e l'altro che sente.»
«Hai fatto del tuo meglio e hai fallito. La lezione è: non provare mai...»
«Che cos'è la mente? Non-materia. Cosa fa la materia? Non mente.»
«I rischi stupidi sono il motivo per cui vale la pena di vivere la vita!»
«Un reattore nucleare è come una donna: basta leggere il manuale e schiacciare il tasto giusto...»
«Tentare è il primo passo verso il fallimento.»

 

Web Traffic (solo Italia)

Per il momento Oggi215
Ieri630
Settimana Scorsa4831
Mese Scorso25830
Da Gennaio 20151425855

Google-PageRank Checker
Powered by CoalaWeb

Log in/Log out