NiceDie.it

Affronta la tua giornata con una sana risata
Venerdì, 26 Ottobre 2018 02:00

#LoSapeviChe: conosci il significato di [Ora solare]? - Questa notte lancette indietro di un'ora

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

placca commemorativa di un orologio solare

Questa notte, torniamo all'ora solare (o invernale) ma potrebbe essere l'ultima volta. Per facilitare lo spostamento delle lancette, il cambio dell'ora è decisa fra le 2 e le 3 (di notte), ovvero quando la circolazione di treni e mezzi pubblici è ridotta al minimo.
In pratica, questa notte o la mattina di domenica le lancette devono tornare un'ora indietro.

Gran parte degli orologi che consultiamo quotidianamente, come quelli su telefoni, smartphone, computer o tablet, dovrebbero svolgere l'operazione autonomamente. Ma è bene accertarsi di aver aggiornato anche sveglie e computer di bordo delle auto per non farsi cogliere dal panico lunedì e cominciare la settimana sfasati.

L'ora legale (o meglio estiva) consiste nella convenzione di avanzare di un'ora le lancette degli orologi durante il periodo estivo. La soppressione di un'ora in questo periodo serve a indurre le persone (sempre che mantengono le stesse abitudini) ad alzarsi prima, il che consente un risparmio energetico nelle ore serali.

Nei paesi dell'Unione europea (Svizzera compresa) l'ora legale inizia l'ultima domenica di marzo e termina l'ultima domenica di ottobre. In alcuni paesi l'ora solare è di fatto sospesa e si adotta l'ora legale per tutto l'anno, come in Russia e Bielorussia. Come curiosità, in Africa l'ora legale non è usata.

Nelle società antiche e prima della diffusione degli orologi, l'organizzazione delle civiltà agricole non si basava su bioritmi fissi - come nelle moderne civiltà industrializzate. I contadini, che costituivano la grande maggioranza della popolazione, si alzavano sempre all'alba seguendone inconsciamente il progressivo anticipo in primavera o ritardo in autunno: nell'impero romano la cosiddetta ora prima era sempre quella che seguiva il sorgere del sole, indipendentemente dall'istante in cui questo evento astronomico si verificasse. È nell'età contemporanea che si è presentato il problema, l'espediente dell'ora legale cerca di riprodurre questo antico spostamento dei bioritmi umani a seconda delle stagioni.

Ma qualcuno si chiederà come mai si chiama ora solare se è inverno? E qualcun'altro dirà sono arrivato a leggere fin qui per questo!
Ebbene il motivo è presto svelato ed è sicuramente da imputare agli orologi. Prima di quelli contemporanei, si usavano le Meridiane, le quali esprimevano l'ora solare. Cioè con l'inverno si poteva rileggere l'ora per come era segnata dalla meridiana, senza fare calcoli.

Tuttavia la lingua è mobile e ci sono già segnali che in un prossimo futuro questo periodo lo chiameremo: ora convenzionale.

Nel 2019 si cambierà di nuovo il 31 marzo, anche se potrebbe essere l’ultima volta

La Commissione Europea intende proporre di far diventare permanente l’ora legale che comunque favorisce un maggior risparmio energetico mentre dal punto di vista della salute il cambiamento periodico comporta un’inutile stress soprattutto nei soggetti più fragili, a iniziare dai bambini piccoli.

Letto 2372 volte Ultima modifica il Sabato, 26 Ottobre 2019 07:26
Devi effettuare il login per inviare commenti

Web Traffic (solo Italia)

Per il momento Oggi330
Ieri1087
Settimana Scorsa6958
Mese Scorso28807
Da Gennaio 20151531140

Google-PageRank Checker
Powered by CoalaWeb

Log in/Log out