NiceDie.it

Affronta la tua giornata con una sana risata
Detti latini

Detti latini

Nel passato conoscere le risposte era prerogativa di Saggi e Iniziati, rigorosamente vincolati al segreto, eppure esiste un filo d'oro che collega tutte le civiltà e che ha permesso di portare fino ai tempi attuali gli insegnamenti dell'antica Saggezza, che comprendono le risposte alle domande primordiali che ogni uomo che comincia a sollevarsi dalla massa bruta, si pone nel suo intimo più profondo: chi siamo? da dove veniamo? dove andiamo?

Intere scuole di filosofia hanno tentato, e ancora lo fanno, di proporre risposte, varie e articolate come le differenze di carattere degli uomini, noi tenteremo di trasmetterle in questa rubrica.

Marco Porcio Catone

busto in marmo del persoaggio naso acquilino pochi capelliScrittore, politico e generale - vedi scheda...
(234 avanti Cristo - 149 avanti Cristo)

Versione latino

Vir bonus dicendi peritus

Analisi del testo

Uomo di valore ed esperto oratore

Locuzione presente ne Libri ad Marcum 14.
Per Catone ancor prima della capacità oratoria l'uomo deve possedere una assoluta integrità morale ponendo al di sopra di ogni interesse personale il bene della Repubblica.

Marco Porcio Catone

busto in marmo del persoaggio naso acquilino pochi capelliScrittore, politico e generale - vedi scheda...
(234 avanti Cristo - 149 avanti Cristo)

Versione latino

Pro beneficio gratiam referat, ut aliis recte facere libeat

Analisi del testo

(Chi comanda) Deve esprimere il suo apprezzamento per il lavoro ben svolto, cosicché agli altri risulti piacevole lavorare bene

Marco Porcio Catone

busto in marmo del persoaggio naso acquilino pochi capelliScrittore, politico e generale - vedi scheda...
(234 avanti Cristo - 149 avanti Cristo)

Versione latino

Rebus in adversis animum submittere noli, spem retine; spes una hominem nec mortem relinquit

Analisi del testo

Nelle avversità non perderti d'animo, mantieni la speranza; solo la speranza resta con l'uomo anche in punto di morte

Non farti travolgere dalle avversità della vita; lascia che la speranza ti accompagni fino alla fine. È come dire "La speranza è l'ultima a morire".

Marco Tullio Cicerone (Cicerone)

busto in marmo del persoaggio naso acquilino pochi capelliAvvocato, politico, scrittore, oratore e filosofo romano - vedi scheda...
(106 avanti Cristo - 43 avanti Cristo)

Versione latino

Serit arbores, quae alteri saeclo prosint

Analisi del testo

Pianta alberi, che gioveranno in un altro tempo

È un famoso motto latino, tratto dal capitolo ventiquattresimo del "Cato Maior de senectute" (Catone il vecchio, sulla vecchiaia), un'opera filosofica scritta nel 44 a.C. da Marco Tullio Cicerone poco prima della sua morte, e dedicata all'amico Attico.
Questo è un modo di pensare al futuro, soprattutto quello delle nuove generazioni. Sono le persone in età avanzata che devono pensare alla prossima generazione, con "piantagioni" che produrranno frutti nel tempo.

Marco Porcio Catone (Catone)

busto in marmo del persoaggio naso acquilino pochi capelliScrittore, politico e generale - vedi scheda...
(234 avanti Cristo - 149 avanti Cristo)

Versione latino

Rumores fuge, ne incipias novus auctor haberi: 
nam nulli tacuisse nocet, nocet esse locutum

Analisi del testo

Fuggi le chiacchiere, per non essere reputato un loro fomentatore:
a nessuno nuoce aver taciuto, nuoce aver parlato

Molto spesso si usa solo l'espressione abbreviata "Rumores fuge". Il motto si trova nel libro 1, captoli 12, del Dislicka de mortimi.

Web Traffic (solo Italia)

Per il momento Oggi270
Ieri3798
Settimana Scorsa6035
Mese Scorso23451
Da Gennaio 20151158647

Google-PageRank Checker
Powered by CoalaWeb

Log in/Log out