NiceDie.it

Affronta la tua giornata con una sana risata
Che vuol dire?

Che vuol dire?

Il dizionario della lingua italiana è costituito da più di 160.000 parole (con quelle tecniche e di ambiti specialistici si sale ad oltre 250.000 parole); una tale ricchezza di contenuti permette di classificare le parole in base a differenti criteri tra cui quello legato alla difficoltà di comprensione. Una parola difficile è un termine particolarmente complicato che mette alla prova la bravura e la cultura di chi tenta di individuarla.

Questa rubrica darà soddisfazione ai tuoi dubbi sulle parole difficili o insolite. Inviaci una richiesta specifica, la risposta sarà pubblicata.

Beòta

Etimologia

Dal greco: boiotòs = «della Beozia»

Significato
  • Abitante della Beozia, regione storica della Grecia centrale. Persona di tardo ingegno, per la fama di ottusità mentale che avevano gli abitanti della Beozia presso gli Ateniesi: è un beota; anche come aggettivo, da idiota, da imbecille: espressione, faccia, risposta beota. Si credeva anticamente che gli abitanti della Beozia fossero rozzi e ottusi. Era questa ovviamente l'opinione degli ateniesi, nemici di Tebe, la città più importante della regione.
  • Sinonimi: stupido, tardo, corto di mente, idiota, imbecille.
un dipinto descrizione sottoMartirio di Santo Stefano di Annibale Carracci. Olio su rame, 1603-04 - Louvre Parigi.

Protomartire

Aggettivo

Etimologia

Il termine protonartire è composto dal greco prôtos = "primo" + dal greco mártys -yros = "testimonio".

Significato

Il titolo di protomartire è attribuito ai primi cristiani che abbiano testimoniato la loro fede con il martirio.

Protomartiri cristiani

Pròbo

Aggettivo

Etimologia

Il termine probo deriva dal latino probus =  "onesto".

Significato
  1. Persona moralmente integra, onesta, che opera con rettitudine, con integrità di coscienza: (Bacchelli) era un uomo mite e morigerato, probo cittadino. Per estensione: individuo d'animo probo; coscienza proba, vita proba. 
  2. Anticamente con significato di prode, valoroso; usato anche come sostantivo: (Boccaccio) bene investito era ’l valore di tanti probi quanti ivi adunare avea fatti fortuna.
Sostantivo

Probità: la qualità di chi è probo; onestà, rettitudine morale: la probità di un magistrato; funzionario di grande, di specchiata probità. Anticamente: valore in combattimento.

Avverbio

Probamente: (in disuso) in modo probo.

Sinonimi

Galantuomo, giusto, incorruttibile, integro, irreprensibile, morale, onesto, virtuoso, buono.

Contrari

Corrotto, disonesto, immorale.

La cultura a portata di mano

Anfitrione

Etimologia

Dal greco: Amphìtruon e dal latino Amphitryon- onis; figura della mitologia greca, re di Trezene, figlio di Alceo e nipote di Perseo.

Significato

Padrone di casa, generoso e ospitale, nei riguardi degli invitati a un pranzo, a un banchetto in casa sua.
Chi ospita con generosità e magnificenza, offre il pranzo e lo anima intrattenendo gli ospiti.

Sinonimi

Padrone di casa ospitale, generoso.

Esempio di epigramma scolpito su marmo con caratteri greci

Epigramma

Sostantivo

Etimologia

Il termine epigramma deriva dal greco: epigràmma/epigràfo = "scrivere sopra".

Significato

Un epigramma è un breve componimento in versi. Sorto originariamente come iscrizione, specialmente funeraria, poi diventato componimento mirante a fermare il ricordo di una vita, di un’impresa, di un’offerta. Ha infine assunto, già tra i Greci e i Romani, il tono e il carattere che ha conservato nelle letterature moderne, di arguzia ironica e mordace, talora caricaturale, in cui l’ispirazione morale, sociale o politica si traduce spesso in un rapido e vivace ritratto o quadretto.

Pagina 2 di 172

Web Traffic (solo Italia)

Per il momento Oggi869
Ieri1095
Settimana Scorsa7097
Mese Scorso32380
Da Gennaio 2015930903

Google-PageRank Checker
Powered by CoalaWeb

Log in/Log out