NiceDie.it

Affronta la tua giornata con una sana risata
Escursioni, viaggi & vacanze

Escursioni, viaggi & vacanze

Una signora di Molinella (ridente località vicino a Bologna) denuncia la scomparsa del marito alla locale Stazione dei Carabinieri.
Iniziano la ricerche ma sono infruttuose sino a che -dopo un mese- viene trovato il cadavere di un uomo nel fiume.
Il maresciallo chiama la signora per il riconoscimento.
Il corpo è quasi irriconoscibile vista la lunga permanenza in acqua.
Il maresciallo scopre la testa dell'uomo e chiede alla signora se è suo marito.
La signora:
"No, sono sicura, non è mio marito"
Il maresciallo le consiglia però di guardare meglio per sicurezza e così scopre il cadavere fino alla cintola. Ma lei:
"No, no, mio marito era diverso"
"Ma è proprio sicura? Forse sarebbe meglio che lei guardasse anche le parti intime"
quindi scopre il cadavere completamente:
"Ecco, ora sono sicurissima che non è mio marito -anzi- le dirò di più... questo non è neanche di Molinella!"

Nella splendida cornice della Villa Regina Margherita, sede della Fondazione della Famiglia Terruzzi a Bordighera (IM), 33 maestri con 55 opere tra gli anni Venti e Sessanta, uscite eccezionalmente dalla collezione Terruzzi e da importanti raccolte private, raccontano il Novecento italiano e internazionale a cura di Annalisa Scarpa, direttrice della Fondazione.

Il Museo del Sale di Cervia
Qui è possibile anche ammirare la burchiella: barca in metallo a fondo piatto capace di contenere fino a 80 quintali di sale.

In un'ampia ala del seicentesco ex Magazzino del sale trova spazio Musa: il Museo del Sale di Cervia. Un piccolo grande museo dove i volti e le storie dei salinari, ci portano dentro all'avventura e alla magia del sale.

Nel centro del Salar de Uyuni, in Bolivia, è stato realizzato un hotel che si distingue dagli altri per una caratteristica speciale: esso è stato interamente costruito col sale. Sto parlando dell' Hotel Playa Blanca.

Torino - Mole Antonelliana

Quale altra città avrebbe eretto un simile monumento allineandolo rigorosamente, come una banale casa d'affitto, al rettifilo di una strada qualunque, un'anonima traversa come via Montebello?

(Vittorio Messori, Il Mistero di Torino)

I luoghi della memorial progetto «I luoghi della memoria» è stato costituito come progetto sistemico, declinato attraverso due dimensioni: geografica (i luoghi) e storico-culturale (la memoria).

L’elenco dei luoghi è vasto nel numero e articolato nella tipologia, come risulta dalla mappatura su territorio nazionale con i dati pervenuti dalle Soprintendenze ai Beni culturali. Di tutti quelli presenti ne sono stati individuati, secondo criteri ben precisi, alcuni che sono stati inseriti in questo progetto.

Viaggiare da Cani

Quando si programma un viaggio e si prevede di partire con il proprio animale di affezione, è bene organizzarsi per tempo, almeno 2 mesi prima, in modo tale da poter adempiere agli obblighi previsti dalla regolamentazione sanitaria e procedere alle eventuali vaccinazioni. 
È quindi necessario conoscere gli obblighi sanitari richiesti nella Nazione, o anche nella regione italiana, dove si intende recarsi e i regolamenti delle varie compagnie aeree, marittime e ferroviarie che si pensa di utilizzare. 

Scoperta a Varazze una nave romana a 60-70 metri di profondità, risalente a circa il 100 d.C. Ad un paio di chilometri dal relitto della petroliera Haven, che inquinò gravemente le coste liguri nel 1991.

I carabinieri del nucleo sommozzatori, durante una delle loro ispezioni sui fondali marini, utilizzando il sottomarino robot 'Pluto' hanno individuato una nave romana risalente al I secolo dopo Cristo.

modelli di scarpe iconici al Bata Shoe Museum

Quali sono i modelli di scarpe più ironici della storia secondo voi? Una volta avevo qualche idea a riguardo, ma ho dovuto ricredermi dopo la visita al Bata Shoe Museum di Toronto, il museo della scarpa dalla preistoria -more or less- ad oggi. Qui ho appreso insoliti parallelismi del modo di vestire il piede attorno al globo in tempi insospettabili, in cui non ci si poteva scopiazzare grazie alla connessione wi-fi!

Il Breathwalk, una disciplina semplice nella sua pratica, ma molto efficace nei suoi effetti, si basa essenzialmente sulle due attività più spontanee e naturali della nostra vita: respirare e camminare. Eseguite in sincronia e con consapevolezza, prestando una continua attenzione alla postura, a come si procede e al modo in cui si respira, donano un maggiore livello di energia, acuiscono le facoltà cognitive e rilassano la mente. Basato su esercizi di tradizione secolare, che affondano le loro radici nel Kundalini Yoga, in cui alcune asana (le posizioni dello yoga) dinamicamente combinate al Pranayama (la coscienza del respiro), il Breathwalk, abbandonato il suo aspetto strettamente spirituale, a partire dagli anni sessanta si è diffuso nell’Occidente in una versione molto più pragmatica, atta a migliorare la qualità di vita della gente comune, quella che studia, lavora, ha una famiglia e deve affrontare quotidianamente ogni tipo di stress.

Pagina 3 di 4

Web Traffic (solo Italia)

Per il momento Oggi131
Ieri976
Settimana Scorsa6904
Mese Scorso39544
Da Gennaio 2015862088

Google-PageRank Checker
Powered by CoalaWeb