NiceDie.it

Affronta la tua giornata con una sana risata
Mercoledì, 24 Ottobre 2018 19:00

#News: "Ho visto un meteorite nel cielo" - sui social migliaia di segnalazioni

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

un cielo stellato e al centro un bolide visibile con una striscia di luce che inizia fine a sinistra e diventa più grossa sulla destra

Il fenomeno è stato visibile da tutto il nord Italia fino a Bologna

Grazie al meteo e al cielo pulito in tanti nel tardo pomeriggio dicono di aver visto una palla luminosa a forte velocità: "Chi l'ha visto nella zona Sud Est di Milano?"; "Meteorite avvistato a Bologna, scia verde direzione ovest"; "Ho visto un bolide ed è stato pazzesco". Si sono moltiplicate sui social network, ieri, le segnalazioni di uno strano avvistamento nei cieli di diverse zone dell'Italia centro-settentrionale.

Un meteorite ha attraversato i cieli italiani. Alle ore 18.45 di mercoledì 24 ottobre 2018, un bolide luminoso ha illuminato i cieli dell’Italia del Nord con avvistamenti e segnalazione a Bergamo e in tutta Italia. Un passaggio velocissimo, ma che ha visto milioni di italiano col naso all’insù presi ad ammirare lo spettacolo. Pochi secondi e il meteorite luminoso è scomparso lasciando una scia di luce che in tanti sono riusciti ad immortalare in un video o in una foto.

Segnalazioni in tutta italia

Sui social, infatti, non si contano i messaggi e le foto pubblicate da parte degli utenti che sono riusciti ad assistere allo spettacolo. Diverse le segnalazioni non solo nella zona sud est di Milano, ma anche nelle città di Bergamo e Bologna. Non solo, anche dall’Emilia Romagna, dal Veneto, dalla Toscana, il Lazio e le Marche. Tutti gli utenti parlano di una palla luminosa che ha attraversato il cielo ad una grandissima velocità. In molti si sono chiesti se fosse davvero un meteorite oppure un ufo? Nel giro di poche ore le segnalazioni si sono triplicate con messaggi arrivati anche da parte di alcuni abitanti di Roma che hanno raccontato di aver visto una palla verde con scia luminosissima. Tantissimi i commenti sul web. C’è chi scrive: "Ok ho visto un #bolide ed è stato pazzesco! Una cosa bellissima e super terrificante allo stesso tempo #meteorite #italia #ufo” e chi, invece, racconta nei dettagli il suo avvistamento "#Meteorite avvistato su autostrada Roma - Civitavecchia altezza casello torrimpietra(Rm) alle 18:42. Cielo con colori crepuscolari illuminato da una palla verde con scia luminosissima ha regalato uno spettacolo unico”. C’è anche qualche utente incredulo che si domanda: "Venti minuti fa è passato un #meteorite passare sulla zona di Milano Sud Ovest. L'ho visto solo io?”, mentre la scia luminosa si è fatta notare anche a Perugia come testimonia il commento di un altro utente: "Avvistato #bolide a sud ovest di Perugia, lunga scia verde si poteva vedere anche il corpo incandescente, non avvertito nessun boato! #meteora #meteorite".

Possibili residui della cometa di halley

Nessun ufo o oggetto strano, ma semplicemente un frammento di roccia che, una volta entrato a contatto con l’atmosfera, si è disintegrato lasciando dietro di sé una lunga scia di luce dal colore verdastro. A confermarlo anche il sito 3Bmeteo.com, che ha parlato di un possibile frammento appartenente alla scia delle Orionidi o di residui appartenenti alla cometa di Halley, che durante questo periodo dell'anno attraversa la Terra.

Un contadino scopre che il suo fermaporte è un meteorite da 100mila dollari

L'avvistamento ci ricorda la notizia, fatta emergere dalla Central Michigan University, di qualche giorno fa e riguarda un contadino del Michigan. In particolare, stando a quanto riportato dal blog ufficiale della succitata università e dai colleghi di Gizmodo, l'uomo, che ha chiesto di rimanere anonimo, avrebbe trovato il meteorite nel 1988, quando ha acquistato una fattoria a Edmore, nel Michigan, a circa 30 miglia a sud-ovest di Mount Pleasant. Ebbene, mentre stava visitando la sua nuova proprietà, il contadino avrebbe chiesto all'ormai ex proprietario che cosa fosse la roccia da circa 22 libbre (approssimativamente 10 kg) che utilizzava come "fermaporte" per il capanno. Già allora, il "vecchio" proprietario disse al contadino che si trattava di un meteorite, dicendo di averlo visto scendere assieme a suo padre in una notte negli anni '30 e dichiarando che aveva fatto un rumore molto forte quando era avvenuto l'impatto. Il mattino seguente, scoprirono che si era formato un cratere e raccolsero al centro lo strano "sasso", che stando alle ricostruzioni era ancora "caldo". L'ex proprietario disse al contadino che poteva tenerlo, visto che aveva acquistato la sua fattoria. Tuttavia, l'uomo non credette per molti anni a quella storia, pensando che si trattasse di una bufala messa in atto solamente per convincerlo ad acquistare definitivamente la proprietà. Per questo motivo, si è deciso solamente recentemente a far analizzare la roccia dalla Central Michigan University, scoprendo che in realtà l'ex proprietario non aveva raccontato una storiella e che il suo fermaporte era proprio un meteorite. Stando a quanto fatto sapere dalla succitata università, il meteorite sarebbe composto dall'88% di ferro e dal 12% di nichel. Questo, stando a quanto verificato dai ricercatori, significa che esso vale più o meno 10 dollari al grammo.

Letto 197 volte Ultima modifica il Giovedì, 25 Ottobre 2018 08:06
Devi effettuare il login per inviare commenti

Web Traffic (solo Italia)

Per il momento Oggi801
Ieri827
Settimana Scorsa6464
Mese Scorso29590
Da Gennaio 20151212302

Google-PageRank Checker
Powered by CoalaWeb

Log in/Log out