NiceDie.it

Affronta la tua giornata con una sana risata

la sagoma di un bambino che si intravede gioca sotto la pioggia senza paura

È un disturbo ancora poco conosciuto, ma che comincia a far segnalare un numero crescente di casi: è l'asma da temporale, sindrome di cui si è discusso in occasione del Congresso Nazionale dell'Associazione Allergologi Immunologi Territoriali ed Ospedalieri (Aaito) ad Ancona.

Nel fumetto Topolino mette un braccialetto con scritto diabete ad una scimmietta ricoverata

«Coco e la festa di Pippo!» Il primo fumetto sulla salute dedicato al diabete infantile arriva a Roma. La presentazione si è svolta sabato mattina al Bioparco. L'iniziativa si propone di spiegare che cos'è il diabete giovanile (sono 18 mila in tutta Italia i bambini affetti dalla patologie e quasi 1.700 nel solo Lazio), come convivere con questa condizione, ma anche come favorire stili di vita corretti, che dovrebbero essere seguiti da tutti i bambini per allontanare oppure evitare le future malattie legate a obesità e sedentarietà.

Medicina: Trovati gli -interruttori- della fame

L'abitudine a mangiare di continuo potrebbe essere colpa di un "gene della fame" che fa aumentare l'appetito e rallenta il metabolismo. L'hanno identificato gli studiosi della Cambridge University, nel Regno Unito, che ne hanno descritto il funzionamento sulla rivista Cell. Oltreoceano, invece, è stata trovata la "centralina" del cervello che spegne la fame. La scoperta dell'Università di Washington a Seattle è stata pubblicata sulla rivista Nature.

Salute: Vaccino antinfluenzale importante ed efficace anche per il cuore

Anche quest'anno è stata avviata la campagna tramite il protocollo Influnet, realizzato dall'Istituto superiore di sanità e dal ministero della Salute. Siamo in fase avanzata, già dal 15 ottobre è possibile reperire il vaccino in farmacia e tra qualche giorno inizierà la somministrazione delle ASL.

La novità di quest'anno è che la vaccinazione anti-influenzale è stata associata ad un minor rischio di importanti eventi cardiovascolari avversi oppure di ospedalizzazioni per attacco cardiaco. È l'effetto più significativo, si legge nello studio pubblicato sulla rivista Jama. Si è visto fra i pazienti che avevano sofferto da poco di una sindrome coronarica acuta (come un attacco di cuore oppure una angina instabile). Molti studi epidemiologici avevano suggerito una forte associazione inversa tra la vaccinazione influenzale e il rischio di eventi cardiovascolari fatali e non. Ora, Jacob A. Udell e i colleghi della University of Toronto hanno studiato cinque trial clinici pubblicati e uno non pubblicato su un totale di 6375 pazienti.

#Foggia: bimba paralizzata (sindrome di Bruck) smuove il mondo [#Video]

Donatella è in reparto da sei anni, bloccata. La piccola, giunta in rianimazione quando aveva circa sette mesi, ha trasformato nella sua "casa" il reparto di rianimazione della «Casa sollievo della sofferenza» di San Giovanni Rotondo.
A raccontare di lei è il primario Giuseppe Melchionda, nominato tutore della bimba dal Tribunale per i minorenni di Bari.

Quando la piccola arrivò con una grave insufficienza respiratoria, nel 2007, si capì subito che avrebbe avuto bisogno di cure costanti. I suoi genitori la portarono qui e non sono più tornati.

- spiega il medico a tempi.it. Per lei promise di pregare papa Benedetto XVI, quando fece visita all’ospedale nel 2009.

la grafica con le famose matriosche di tutti i sessi

Su richiesta di Non Una di Meno a tutte le organizzazioni lo sciopero generale di 24 ore è stato proclamato ufficialmente da diverse realtà del sindacalismo di base

Questo significa che nelle 24 ore del giorno 8 marzo tutte le lavoratrici del pubblico impiego e del privato possono scioperare perché esiste la copertura sindacale generale.

Puoi farlo anche tu anche se nel tuo luogo di lavoro non ci sono sindacati che appartengono a uno di quelli che hanno indetto lo sciopero e/o indipendentemente dal fatto che tu sia iscritta o meno a un sindacato (per maggiori info clicca qui sul sito della Commissione di garanzia Sciopero).

la copertina di science

Non si parla più di "sfortuna" per il cancro ma di percentuali di errori casuali quando le cellule staminali replicano il Dna. Percentuali che variano a seconda dei 32 tipi di tumori analizzati e non solo negli Usa ma ovunque nel mondo (dati da 69 diversi Paesi, 423 database internazionali). La coppia di scienziati che nel gennaio 2015 provocò una specie di "terremoto" nel mondo dell'oncologia, torna su Science, oltre ogni dubbio e critica o ipotetiche ritrattazioni, a rinforzare le proprie tesi con un lavoro ancor più accurato. La coppia Bert Vogelstein e Cristian Tomasetti della John Hopkins University di Baltimora, biostatistico e bioinformatico il secondo, oncologo e patologo il primo, conferma la forte correlazione tra incidenza del cancro e la normale divisione delle cellule staminali, aggiungendo che non vi sarebbe nessuna differenza tra Usa e altri Paesi, a dispetto dello sviluppo economico e ambientale, per almeno 17 tipi di tumore. Guardando ai 32 tipi di cancro si stima, in media, che il 66 per cento delle mutazioni cancerogene provengono da errori di replicazione, il 29% si può attribuire all'ambiente o stile di vita e un 5% all'ereditarietà. Quindi due terzi delle mutazioni nei tumori analizzati (seno e prostata compresi) dipendono da errori random (casuali) nella replicazione del Dna. Secondo i due autori dello studio, visti i dati, questo è un aspetto davvero sottovalutato. La cosiddetta prevenzione secondaria risulta fondamentale e quindi occorre avere strumenti per individuare prima possibile il cancro al suo apparire. Senza sottovalutare l'importanza della prevenzione primaria e di combattere le giuste battaglie su fumo, obesità, dieta, cancerogeni e stili di vita.

La locandina del museo con il volto di una donna

Due viaggi, nella macchina perfetta del corpo umano oppure tra stelle e pianeti dello spazio, per conoscere, sperimentare, imparare e divertirsi. Quattro anni dopo l’incendio che la distrusse, Città della Scienza si riappropria del suo ruolo di protagonista della vita culturale e italiana con due aperture evento: Corporea, il primo museo interattivo europeo dedicato al corpo umano e del Planetario 3d, il più grande planetario 3d d’Italia che sarà anche cinema 3d.

Medicina: Scoperto il "motore" delle cellule staminali

È stato identificato il motore molecolare che permette alle cellule staminali di muoversi nell’organismo e di invadere nuovi tessuti: un passo in avanti cruciale per capire come i tumori invadono l’organismo attraverso le metastasi. La ricerca, che ha meritato la copertina della rivista Stem Cell Reports, è stata condotta dal Consiglio Nazionale delle Ricerche attraverso gli Istituti di genetica e biofisica (Igb-Cnr) e per le applicazioni del calcolo (Iac-Cnr) in collaborazione con la Fondazione di Oncologia Molecolare (Ifom). Un risultato tutto Italiano quindi.

Ecologia Scienza Tecnologia: Stan Meyer, l'inventore del motore ad acqua morto in circostanze misteriose

In questi giorni, come a cicli alterni accade, circolano notizie sulla soluzione per sostituire il petrolio. Quella che vi proponiamo oggi è la storia di Stan Meyer: un genio dimenticato, un po' come Nikola Tesla, anche se la sua storia è molto meno conosciuta.
Disse di aver inventato un modello di automobile capace di percorrere 184 km con 4 litri d'acqua. Disse che le lobby volevano oscurare la sua invenzione, che gli proposero milioni di dollari, ma lui rifiutò. Disse che fu contattato anche dalla CIA per utilizzare le sue idee a scopi militari ma anche per la sua patria egli rifiutò. Poco dopo fu trovato morto in un parcheggio.

Qualcuno ha chiesto perché non ha rivelato il suo segreto? A questi rispondiamo, il suo non era affatto un segreto, vi raccontiamo di cosa si tratta.

Web Traffic (solo Italia)

Per il momento Oggi500
Ieri935
Settimana Scorsa5931
Mese Scorso24178
Da Gennaio 20151495255

Google-PageRank Checker
Powered by CoalaWeb

Log in/Log out