NiceDie.it

Affronta la tua giornata con una sana risata

Sul divorzio tra Katie Holmes e Tom Cruise è stato detto e scritto di tutto: l'ultima è che si tratta di una "rottura low cost" considerando che il bello di Top Gun sborserà per la figlia "soltanto" 400mila dollari all'anno, che tradotto dalle nostre parti significa circa 319mila euro. E' che Katie non vuole che la setta, a cui è legato da anni l'ex marito, possa in qualche modo influenzare la vita della figlia, così ha deciso di provvedere da sola ai tanti bisogni di Suri. Capricci compresi, ovviamente.

Rispetto al 2011 i due network italiani dedicati registrano un +250% di passaggi condivisi. E viaggiare sulla stessa auto fa bene anche all'ambiente: in due anni Carpooling.it ha calcolato che sono stati risparmiati 12.500 di tonnellate di Co2.

Viaggiare è diventato un salasso per gli italiani. Secondo i dati Federconsumatori 2012, rapporto Aci-Censis 'Automobile 2011', infatti, emerge che nel 2012 l'aumento della spesa per il carburante è stato di 18 euro al mese per chi viaggia in auto da solo: all'anno fare il pieno costa ben 1.530 euro. Un vero e proprio salasso, ma non sempre rinunciare è possibile. Così sono sempre di più i passeggeri pronti a condividere le automobili private per ridurre i costi del trasporto.

Leggi tutto...

Con l'intento di identificare il fattore che induce l'ovulazione nei lama (OIF, ovulation-inducing factor) il team di ricerca guidato da Gregg Adams, veterinario specializzato nella riproduzione all'Università del Saskatchewan in Canada, è approdato a una sostanza già conosciuta, presente anche nell'uomo e in tutti i vertebrati, chiamata Nerve Growth Factor o fattore di crescita nervoso (NGF).

la famosa stampa della femminista a manica alzata che fa il gesto dell'ombrelloDopo anni di dibattiti su dibattiti, ecco la notizia ufficiale: il QI delle donne supera di gran lunga quello maschile, perché "il cervello femminile si adatta meglio alle difficoltà della vita". Maggiore capacità di sopportazione del dolore, riflessi più veloci, maggiore creatività, così come la capacità di lavorare in "multitasking": in poche parole, più intelligenza.

Fontana di Trevi lunedì mattina chiude per un monitoraggio in previsione di lavori di restauro. I lavori inizieranno alle 6 del mattino con l'ausilio di una piattaforma aerea con braccio di 60 metri e parte della piazza sarà chiusa alla viabilità: dalle 5,30 alle 10 lato via della Stamperia e dalle 10 alle 13 lato piazza dei Crociferi.

IL MONITORAGGIO - Il check-up ad opera dei tecnici della Sovrintendenza del Comune di Roma sarà effettuato sia nella parte centrale del monumento, sia su tutte le sculture che adornano la storica fontana immortalata anche nel film «La dolce vita» di Federico Fellini.

IL CROLLO DEL CORNICIONE - Lo «screening» sull'opera consentirà di individuare ulteriori lavori di restauro sul monumento, oltre all'intervento già previsto in seguito al distaccamento di un pezzo di cornicione di otto centimetri per otto avvenuto lo scorso giugno e per il quale «L'acqua di Roma» ha offerto 200 mila euro.

IL MURO DEL PINCIO - Martedì scorso un altro celebre luogo di Roma, la Passeggiata del Pincio, ha subito un danno che ci si avvia a riparare: nove metri di rivestimento di un muro, opera del Valadier, sono crollati. Ne è nata una polemica sull'adeguatezza della manutenzione.

Nella rivista "Focus" di qualche tempo fa, sono stati riportati i tempi di degrado di alcuni oggetti d'uso quotidiano.
Vediamoli insieme, non ci crederete!
Un mozzicone di sigaretta senza filtro, impiega circa tre mesi per degradarsi ed il tempo sale a un annose con il filtro (perché contiene acetato di cellulosa).
Stesso tempo un fazzolettino di carta ed i residui organici freschi.
I quotidiani, le scatole delle sigarette ed i fiammiferi da cucina, impiegano circa sei mesi, mentre gli oggetti impregnati di paraffina (i giornali patinati ed i cerini) circa un anno.
Tempi più lunghi (circa cinque anni) per le gomme da masticare e le gomme per cancellare e si passa a dieci anni per le scatolette vuote per alimenti.
Cento anni per i sacchetti di plastica prodotti con Pet e polimeri biodegradabili, per arrivare a mille anni e oltre per tutti gli oggetti di plastica non biodegradabile.
Aiutiamo pertanto il nostro ambiente a conservarsi pulito il più a lungo possibile.

Da: elicriso.it

Le polemiche ne hanno preceduto la messa in commercio. E', infatti, da oggi disponibile in Germania, Austria, Svizzera e Liechtenstein il primo esame del sangue "fai da te" che consente di diagnosticare la sindrome di Down già dalla dodicesima settimana di gravidanza (ecco come funziona). "Prenatest", questo il nome, è stato messo a punto dalla casa farmaceutica LifeCodexx in Germania ed è disponibile unicamente per le donne che si trovano alla dodicesima settimana di gravidanza e quando si sospetta che vi sia un alto rischio di trisomia 21 per il nascituro.







Farsi 'grasse' risate

Secondo uno studio inglese, ridere per un'ora al giorno fa consumare le stesse calorie di mezz'ora di sollevamento pesi, e la"terapia della risata" protratta per un anno può far perdere fino a cinque chili, l'equivalente di una taglia. "Un sincero scoppio di risate - spiega la neuroscienziata Helen Pilcher - dà benefici al corpo come un 'mini-allenamento aerobico'.
Il cuore batte più velocemente e aumenta il flusso sanguigno in tutto il corpo, il petto è costretto a salire e scendere, mentre
i muscoli addominali devono lavorare sodo per tenere il passo, stringendo la pancia".
E i vantaggi non finiscono qui: "L'ilarità richiede l'aiuto di almeno 15 muscoli facciali, rendendoli morbidi e dalla pelle luminosa".
Senza contare, ma questo si sapeva gia', che ridere favorisce la produzione di endorfine, riducendo lo stress.
Altri studi mostrano che ridere è benefico per il cuore, riduce il colesterolo e rafforza il sistema immunitario.
La Pilcher, che lavora anche come attrice, chiarisce che "non stiamo suggerendo di guardare le comiche in tv 24 ore al giorno,
ridere, specie dopo gli eccessi delle feste, è un ottimo modo per restare in forma.
L'importante è evitare la tentazione di assumere calorie in eccesso mentre si sta ridendo, magari sgranocchiando uno snack mentre si guarda la sitcom preferita".
Un'ora di risate fa consumare circa 100 calorie, l'equivalente di una tavoletta di cioccolato o un sacchetto di patatine.
"Ma basta mezz'ora di sitcom al giorno - suggerisce la scienziata - magari un episodio di Friends - per perdere in un anno almeno tre chili".

 


Da: dietaround.com

Il cuore, con le sue contrazioni, impartisce al sangue una forza che si esprime con una pressione che viene esercitata contro le pareti dei vasi in cui scorre.

La fase in cui il cuore si contrae spingendo il sangue all'interno del sistema arterioso viene denominata SISTOLE. La pressione generata in questo momento, viene pertanto definita PRESSIONE ARTERIOSA SISTOLICA (detta anche MASSIMA ).
Durante la fase successiva il ventricolo sinistro si "rilassa" e si riempie di sangue: questa fase è chiamata DIASTOLE. Mancando la spinta del sangue che proviene dal ventricolo sinistro, la pressione arteriosa si riduce: questo valore viene definito PRESSIONE ARTERIOSA DIASTOLICA (detta anche MINIMA).

Il miele, il dolce oro gelosamente custodito dalle api, è noto per le sue proprietà nutritive e balsamiche.
Una recente ricerca andrebbe ad aumentare la lista delle qualità terapeutiche del miele aggiungendovi la guarigione da ustione dell’epidermide di media e lieve gravità.

Web Traffic (solo Italia)

Per il momento Oggi99
Ieri991
Settimana Scorsa7812
Mese Scorso36813
Da Gennaio 20151633840

Google-PageRank Checker
Powered by CoalaWeb

Log in/Log out