NiceDie.it

Affronta la tua giornata con una sana risata
Mercoledì, 08 Marzo 2017 02:00

#Comunicazione: Tutte le gaffe dell #8marzo #FestaDellaDonna

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

Tutte le gaffe dell'8 marzo festa della donna

Per festeggiare l'otto marzo le aziende ogni anno pensano bene di celebrare le donne sui social cercando di ottenere apprezzamento. Peccato che le cose non vanno sempre nel verso giusto, ecco le gaffe più famose degli ultimi anni.

LA GAFFE DI ALGIDA

L'azienda aveva proposto l'immagine di un gelato al cioccolato a forma di rosa da dedicare a tutte le donne. Purtroppo l'immagine ha evocato per il colore una cacca e per la forma una vagina. Tanti sono stati i commenti negativi degli utenti che hanno spinto Algida a cambiare la foto scegliendo il gusto fragola e un'altra prospettiva.

schermata del post facebook

LA GAFFE DELLA FIAT

Una gaffe diversa ma altrettanto imbarazzante ha riguardato la Fiat la quale, per celebrare l'8 marzo ha pensato di offrire a tutte le clienti donna i sensori di parcheggio sulle vetture. Apriti cielo. Anche in questo caso sono stati registrati centinaia di commenti offensivi. La Fiat ha cancellato l'offerta ed ha pubblicato il seguente comunicato:

In occasione della Festa della Donna, volevamo offrire a tutte le nostre Clienti uno degli optional da loro più richiesti /i sensori di parcheggio/ pensando di fare loro un pensiero gradito. Dai commenti raccolti sulla pagina Facebook e su altri siti italiani e' evidente che una larga parte del nostro pubblico non ha gradito l'operazione. Non era certamente nostra intenzione offendere le donne italiane e per questo chiediamo scusa al nostro pubblico femminile. Inoltre, per evitare il perdurare di questo increscioso malinteso abbiamo ritenuto opportuno sospendere l'offerta che, naturalmente, confermiamo per chi l'avesse già richiesta.

la schermata del post

IL CASO DI PATRIZIA PEPE

L'azienda d'abbigliamento pubblicò la foto di una modella molto magra per lanciare la sua nuova campagna "Where is Patrizia?".

si vede un fotogramma della pubblicità una ragazza magrissima alla pompa di benzina

Gli utenti risposero con vari riferimenti all'anoressia ma ottennero dallo staff di Patrizia Pepe la seguente risposta:

...ragazze, ognuna nasce con un certo DNA e un certo fisico. Alcune persone sono magre DI NATURA e non sono malate...

Per finire con:

...mentre quello che sbagliate SEMPRE VOI TUTTE è accusare le persone CHE NON CONOSCETE modelle che lavorano di essere malate

GAFFE DUREX

Conseguenze assolutamente impossibili da valutare per durex, oltre 2.000 like e 3.000 condivisioni sulla pagina Facebook di Durex Italia ma altrettanti commenti negativi.

nelle mani di una ragazza vibratori e lubrificanti

RTL 102.5 E GOLDEN POINT

La cattiva gestione di social marketing ha visto come protagonista anche la storia di Radio 105, ripresa da Webmarketing World. La radio ha pubblicizzato attraverso la sua pagina fan il marchio Goldenpoint reo di aver delocalizzato la produzione in Serbia con il licenziamento di numerose donne italiane. I fan hanno manifestato la loro rabbia con il risultato che l'azienda ha iniziato a cancellare i loro post. Non bisogna mai zittire i commenti negativi altrimenti passa il concetto di censura. Sarebbe stato sufficiente gestire la questione con un po' più di professionalità.

la schermata del post

LBi Italia

L'agenzia digitale milanese fallisce lì dove Durex aveva invece dribblanto con agilità l'ostacolo del cattivo gusto. In questo caso il viral, a giudicare dalle condivisioni, c'è stato, ma il gioco è valso davvero la candela?

la schermata del post le due mani di fb imitano l'organo femminile

Eagle Pictures

Promuove il film "La luce sugli oceani" per l'8 marzo. Qualcosa però va storto. Chi non vorrebbe trascorrere la festa della donna con uno come lui? L’8 marzo correte al cinema, Michael Fassbender vi aspetta con il suo nuovo film. Il post è chiaro: l’attore più desiderato di Hollywood compare con un mazzo di mimose che lo copre sul più bello. Ma la pubblicità lanciata da Eagle Picture per l’8 marzo su Facebook non raccoglie consensi, anzi.

la schermata del post

Letto 2908 volte Ultima modifica il Martedì, 07 Marzo 2017 21:44
Devi effettuare il login per inviare commenti

Web Traffic (solo Italia)

Per il momento Oggi457
Ieri801
Settimana Scorsa6904
Mese Scorso39544
Da Gennaio 2015864016

Google-PageRank Checker
Powered by CoalaWeb

Log in/Log out