NiceDie.it

Affronta la tua giornata con una sana risata
Giovedì, 14 Novembre 2013 07:51

#Medicina, #Farmaci: bugiardino sul web

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

Un farmacista con un suo cassetto

Stop a foglietti illustrativi minuscoli o non aggiornati, oppure a siti incompleti e con informazioni fuorvianti. I bugiardini di oltre ottomila farmaci, insieme a molte altre informazioni fondamentali per i pazienti e professionisti, sono stati raccolti dall'Aifa in un unico database accessibile a tutti, il primo così completo in Europa, presentato a Roma il 13 e subito messo online.

La banca dati, la prima di questo genere in Europa e più completa anche di quella dell'Fda, contiene sia i classici bugiardini che i Riassunti Caratteristiche Prodotto (Rcp), dei fogli con informazioni aggiuntive come le proprietà farmacocinetiche, i tempi cioè di metabolizzazione dei farmaci, o i titolari dell'autorizzazione all'immissione in commercio. Tutti i dati, che per la prima volta per un sito italiano sono certificati dall'Aifa o dall'autorità europea, vengono continuamente aggiornati quasi in tempo reale. Nel portale sono già presenti dati su oltre 64mila confezioni autorizzate, con 16mila tra bugiardini e Riassunti Caratteristiche Prodotto. In futuro sarà possibile accedere alla banca dati oltre che dal sito dell'Aifa anche da dispositivi mobili, e saranno inserite ancora più informazioni.

La nascita della Banca Dati rappresenta un ulteriore passo fondamentale verso la costruzione di un unico, dinamico e integrato database del farmaco che l'Agenzia sta realizzando e che sarà una svolta decisiva per la condivisione e lo scambio di conoscenze, il miglioramento delle strategie di cura e quindi la garanzia di una assistenza più efficiente e immediata per tutti i cittadini. Proprio l'aggiornamento in tempo reale è una delle caratteristiche più importanti.

Supponiamo di dover prendere sempre la stessa compressa spezzata in quattro attraverso il servizio di feed Rss del portale si potrà controllare se viene autorizzata una forma farmaceutica più adatta. Tutti i documenti inoltre sono presenti in pdf, e ad esempio possono essere stampati nelle dimensioni desiderate, per poter essere letti più agevolmente. Il servizio, ha sottolineato il Direttore Generale, sarà utile anche a medici e farmacisti. Solo lo scorso anno abbiamo avuto più di 5mila domande di variazioni a bugiardini e Rcp e i cambiamenti vanno dall'aggiunta di effetti collaterali, i più importanti, alla diversa posologia. I medici e gli altri operatori dovrebbero "fare un giro" sul sito ogni tanto, per essere sicuri di essere aggiornati.

Questo è l'indirizzo...

Letto 1551 volte Ultima modifica il Giovedì, 14 Novembre 2013 08:16
Devi effettuare il login per inviare commenti

Web Traffic (solo Italia)

Per il momento Oggi642
Ieri1731
Settimana Scorsa12406
Mese Scorso43991
Da Gennaio 20151700617

Google-PageRank Checker
Powered by CoalaWeb

Log in/Log out