NiceDie.it

Affronta la tua giornata con una sana risata
Medicina & Salute

Medicina & Salute

La comunicazione della salute promuove la salute stessa. La prevenzione è l'insieme di interventi finalizzati ad impedire o ridurre il rischio (ossia la probabilità) che si verifichino eventi non desiderati ovvero ad abbatterne o attutirne gli effetti in termini di morbosità, disabilità e mortalità.

Guardare alla persona come centro dell'intervento di prevenzione, significa saperla leggere nel contesto in cui si trova, collocandola in una situazione dinamica di relazioni con le altre persone, ma anche con agenti biologici, chimici e fisici presenti nell'ambiente, e con le strutture abitative, ricreative, lavorative frequentate.Secondo una tale visione, la prevenzione non può dunque pensare a singoli interventi che riguardano la singola persona, ma deve mirare, nella strategia complessiva, a far sì che tutto quanto circonda e, in certa misura, compenetra la persona, possa concorrere al suo benessere.

Questo significa saper collocare ogni singola azione in un contesto complessivo, del quale si ha piena padronanza (attraverso gli indicatori epidemiologici), rispetto al quale si definiscono gli obiettivi (scegliendo le priorità verso cui indirizzare le risorse in base a criteri dichiarati) e nel quale si mettono in atto le azioni adeguate (sulla base delle evidenze di efficacia). La prevenzione collettiva prevede, dunque, interventi finalizzati ad affrontare problematiche sanitarie di rilievo quali-quantitativo, con interventi rivolti sia alla persona (come screening, vaccinazioni, educazione sanitaria), sia agli ambienti di vita e di lavoro (come controlli nel settore alimentare, delle acque potabili, prevenzione degli infortuni e delle malattie professionali).

Questa rubrica è dedicata alla Medicina, Salute e Benessere. Vengono affrontati temi di medicina per fornire informazioni sui vari aspetti della salute, alla prevenzione, dai sintomi delle malattie più diffuse alle possibili cure, dagli interventi di chirurgia estetica ai problemi psicologici.

Le informazioni contenute in questo rubrica non devono in alcun modo sostituire il rapporto dottore-paziente; si raccomanda al contrario di chiedere il parere del proprio medico prima di mettere in pratica qualsiasi consiglio od indicazione riportata.

Insalata di frutta e verdura

Sta spopolando negli USA una nuova dieta dimagrante ribattezzata con il nome di dieta di Dio o del creatore oppure anche digiuno di Daniel. La dieta si ispira all’Antico Testamento e propone un regime alimentare del tutto vegetariano. È piuttosto rigida, va fatta per 21 giorni ed è attualmente seguitissima da centinaia di migliaia di persone.

Barattolo di vetro con olive in primo piano

Allarme botulino dalla Regione Lazio dopo che l’Istituto zooprofilattico sperimentale della Lombardia e dell’Emilia Romagna ha rinvenuto tossine botuliniche in un barattolo di olive dolci nere da 400 gr, marchio «Bel Colle» lotto L 95-13, scadenza 25/12/2013, confezionato nello stabilimento di Fiano Romano (Roma). Si avverte chi fosse in possesso di tale prodotto di non consumarlo e restituirlo al punto vendita dove è stato acquistato.


L’allergia alle fragole è determinata da alcune proteine che troviamo al suo interno. Chi ne è affetto sviluppa reazioni immunitarie esagerate che vanno dall’intorpidimento / formicolio della bocca a bruciori, angoscia intestinale e difficoltà di respirazione.

Ma le fragole hanno al loro interno anche sostanze antiallergiche, secondo uno studio giapponese condotto dall’Università Kyushu, potrebbero aiutare in caso di dermatiti ed eczemi. I risultati sono stati pubblicati sul Journal of Functional Foods.

Dallo schermo del computer esce una mano con un effetto ottico e porge delle medicine ad una giovane donna bionda, meno male che il monitor non è piatto

Tempi duri per Farmacisti e Medici di Base: I primi, tra i robot con lo scivolo a spirale e persino le signore anziane che gli rispondono ho già guardato su internet - grazie, tra poco rischieranno il lavoro; I secondi, che invece, cominciano a lamentare piccole contestazioni. Poco tempo fa si diceva l’ha detto la TV ora invece lo dice Internet. Ma il problema non è cambiato, è sempre “chi lo dice”, sui libri c’era un buon filtro, sulla TV il filtro si è allentato, su internet può scrivere chiunque e persino quello che gli pare.

Un uomo cerca di far volare un acquilone con il nastrino rosso aids - Domenica Giornata Mondiale AIDS

Torna domenica, come il primo dicembre di ogni anno, la Giornata mondiale contro l'Aids, malattia che dal 1981 ha ucciso oltre 25 milioni di persone, diventando una delle epidemie più distruttive che la storia ricordi.

Coppia in camera da letto - divisa che traffica in internet

Preoccupazioni economiche e passione per tablet e social network nemiche del sesso. Secondo una ricerca britannica, infatti, se ne fa sempre meno: un sondaggio, che in 10 anni ha coinvolto 15.000 persone, stabilisce che gli intervistati di 16-44 anni fanno sesso meno di cinque volte al mese.
Questo contro le oltre sei volte al mese delle indagini nazionali condotte nel Paese tra il 1990-91 e il 1999-2001.

La piramide dell'attività motoria della società italiana di pediatria

Lo afferma uno studio della Harvard School of Public Health di Boston pubblicato dalla rivista Pediatrics.

In base alle statistiche Ocse in Italia più di un bambino su tre è sovrappeso. Un dato che fa raggiungere al paese il secondo posto dopo la Grecia tra i paesi industrializzati. È quindi necessario _secondo il rapporto Ocse_ agire per migliorare i costumi alimentari dei bambini e per aumentarne l’attività fisica, che risulta essere la più bassa tra i 34 paesi industrializzati. 

Davidson mentre esegue dei test ad un monaco tibetano

Le emozioni, anche quelle più nascoste, possono essere intuite da segni esterni del corpo ai quali nessuno di noi può sfuggire. C'è molto più che un sorriso o una smorfia di dolore, per esprimere gioia, tristezza o altre emozioni. Richard Davidson, professore di psicologia e psichiatria alla University of Wisconsin-Madison (USA), ne è certo.

Si vedono solo i piedi, ma chiaramente un tizio è seduto sul water e ha problemi

Abbiamo le idee chiare? Come al solito no -nonostante l'eccesso di informazioni- ma ancora di più quando si parla di stitichezza. È lennesima sconsolata conclusione a cui sono giunti i ricercatori dell’Associazione Italiana Gastroenterologi Ospedalieri al termine di uno studio condotto su oltre 1900 persone svolto per capire che cosa "pensano" gli italiani della stipsi.
A proposito che differenza c'è tra stitichezza e stipsi? 

Il liceo Falcone di Bergamo

Polizia, Carabinieri, ASL, Ricercatori Scientifici studiano la situazione ma non ne vengono ancora a capo. Il primo episodio si è verificato il 7 ottobre per tre studenti della stessa classe: tutti si sono ripresi appena portati all'aperto. Il 10 ottobre, nella stessa classe, stessi sintomi per altri due. Il giorno dopo tutto si ripete in una classe diversa. Il dirigente scolastico chiede un intervento per la valutazione clinica degli alunni - risultato: sintomi da allergia. Una consulenza del Centro antiveleni di Bergamo ha escluso intossicazioni alimentari o malattie infettive.

Web Traffic (solo Italia)

Per il momento Oggi27
Ieri1107
Settimana Scorsa7616
Mese Scorso32380
Da Gennaio 2015926168

Google-PageRank Checker
Powered by CoalaWeb

Log in/Log out