NiceDie.it

Affronta la tua giornata con una sana risata
Martedì, 26 Novembre 2013 07:24

#Salute, #Adolescenti e #Obesità: ogni ora davanti alla TV equivale a 2 chili di peso

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

La piramide dell'attività motoria della società italiana di pediatria

Lo afferma uno studio della Harvard School of Public Health di Boston pubblicato dalla rivista Pediatrics.

In base alle statistiche Ocse in Italia più di un bambino su tre è sovrappeso. Un dato che fa raggiungere al paese il secondo posto dopo la Grecia tra i paesi industrializzati. È quindi necessario _secondo il rapporto Ocse_ agire per migliorare i costumi alimentari dei bambini e per aumentarne l’attività fisica, che risulta essere la più bassa tra i 34 paesi industrializzati. 

I ricercatori hanno studiato quasi 8mila ragazzi e ragazze con delle visite periodiche tra i 9 e i 16 anni, verificando che per ogni ora passata in più in media davanti allo schermo l'indice di massa corporea cresce di 0,09 punti, corrispondenti a circa due chilogrammi in un anno.

Le prove sono abbastanza schiaccianti del fatto che la televisione induca dei cambiamenti non salutari nei ragazzi è molto importante che i genitori siano consci di tutti i potenziali schermi che possono indurre l’obesità nei figli, dalla tv ai videogiochi.

Tra ragazze e ragazzi c'è una differenza, 0,07 di aumento tra le ragazze e 0,05 tra i maschi, inoltre l’aumento è maggiore nei ragazzi e ragazze già in sovrappeso.

Ai genitori dunque tre considerazioni:

  1. la televisione, la fonte più importante della pubblicità alimentare, è stata associata con l’aumento dellindice di massa corporea;
  2. gli adolescenti, in particolare quelli in sovrappeso, possono beneficiare di una riduzione dei tempi dedicati ai videogiochi o alla tv;
  3. i ragazzi non sono in grado di valutare correttamente i tempi di "rilassamento fisico" e quelli di attività - questo è un compito -necessario- dei genitori.

I pediatri ricordano quanto mangiare in modo corretto e fare sport sia importante, soprattutto in età evolutiva. Secondo uno studio messicano del National Institute of Geography and Statistics, che ha scoperto che i bambini sovrappeso o obesi rischiano di veder accorciate di 10 anni le loro aspettative di vite a causa dell’eccesso del tessuto adiposo. 

Letto 4956 volte Ultima modifica il Martedì, 26 Novembre 2013 08:09
Devi effettuare il login per inviare commenti

Web Traffic (solo Italia)

Per il momento Oggi590
Ieri979
Settimana Scorsa6720
Mese Scorso24178
Da Gennaio 20151502216

Google-PageRank Checker
Powered by CoalaWeb

Log in/Log out