NiceDie.it

Affronta la tua giornata con una sana risata
Martedì, 12 Novembre 2013 09:10

#Salute, #Gravidanza: Fare ginnastica fa bene al cervello del bambino

Scritto da  Paola Perria
Vota questo articolo
(0 Voti)

Mamma in dolce attesa che fa ginnastica in piscina

Fare ginnastica durante la dolce attesa non fa bene solo alla mamma. Un nuovo studio ha dimostrato come il fitness in gravidanza sia benefico per lo sviluppo cerebrale del bebè.

Buone, anzi ottime notizie per la mamme sportive. Sembra che la ginnastica in gravidanza sia in grado di potenziare lo sviluppo cerebrale del feto. Insomma, bimbi più intelligenti e precoci se la mamma ha fatto un po’ di fitness mentre li aspettava.
Questa interessante scoperta dell’interazione tra attività fisica materna e sviluppo neurologico del bebè nel pancione è stata fatta dai ricercatori dell‘Università di Montreal (Canada) e coordinata dal prof Dave Ellemberg.

I risultati dello studio sono stati presentati in occasione del Congresso di Neuroscienze 2013 di San Diego (California, USA). Per giungere alle loro conclusioni, gli studiosi hanno confrontato le reazioni di neonati di pochi giorni a certi specifici stimoli sonori a cui sono stati esposti durante il sonno. Lo scopo era quello di misurare il grado e la rapidità della risposta attraverso un elettroencefalogramma con elettrodi morbidi (per non traumatizzare la testina delicata dei bebè).

Ebbene, i figli di mamme “attive” avevano neuroni più reattivi, e quindi una risposta agli stimoli più pronta e matura rispetti ai piccoli le cui mamme non avevano fatto sport durante la gravidanza. Secondo la ricerca non è necessario che la futura mamma diventi un’atleta (cosa che peraltro sarebbe controindicato per il buon andamento della gravidanza). Sono sufficienti 20 minuti di ginnastica tre volte alla settimana per dare quella marcia in più al proprio bambino.

Naturalmente questa ricerca, per quanto interessante, non può dirci se i bambini le cui mamme abbiano fatto sport in gravidanza saranno più precoci a livello intellettuale, perché la ricerca si è “fermata” a monitorare l’attività cerebrale dei neonati di pochi giorni. Quindi lo step successivo, visti questi primi risultati, sarà quello di verificare se, effettivamente, esista una relazione tra sviluppo intellettivo dei bambini misurato nel tempo, e attività fisica in gravidanza. In ogni caso, care mamme in attesa, al bando la pigrizia. Indossate una comoda tuta da ginnastica e cominciate a programmare il vostro allentamento!

Letto 1608 volte Ultima modifica il Martedì, 12 Novembre 2013 09:18
Devi effettuare il login per inviare commenti

Web Traffic (solo Italia)

Per il momento Oggi590
Ieri1731
Settimana Scorsa12406
Mese Scorso43991
Da Gennaio 20151700565

Google-PageRank Checker
Powered by CoalaWeb

Log in/Log out