NiceDie.it

Affronta la tua giornata con una sana risata

donna stupita che ride

Ora di cena a tavola

Mamma, papà, tre figli e la nonna che sferruzza sulla poltrona. Uno dei bambini a un certo punto chiede:
"Mamma, come sono nato io?"
Lei un po' imbarazzata, improvvisa:
"Sai, un giorno è arrivata una bella e grande aquila e ha appoggiato un fagottino sulla finestra, ed eri tu!"
La nonna continua a sferruzzare e alza un sopracciglio. Allora anche il secondo bambino, incuriosito, domanda:
"E io, come sono nato?"
La mamma prosegue con lo stesso tema:
"Tu invece sei stato portato da un grande condor!"
La nonna continua sempre a sferruzzare e alza l'altro sopracciglio.
Il terzo bambino ovviamente vuole sapere anche lui come è nato.
Lei: "Un giorno è arrivata una bellissima cicogna e ti ha depositato sul davanzale della finestra!"
La nonna smette di sferruzzare ed esclama:
"Ha aaa... mi sembrava fossero arrivati da uccelli diversi !!!".

Altro su Barzellette

donna stupita che ride

Un carabiniere rientra tardi a casa

Al buio, si leva la divisa e tenta di infilarsi nel letto ma la  moglie, con un filo di voce, lo supplica di andare in farmacia a comprarle delle aspirine per il suo tremendo mal di testa; lui, tutto premuroso, si riveste, sempre al buio, poi corre via.
Come entra nel negozio, il farmacista lo guarda perplesso e gli chiede:
"Scusi, ma lei non faceva il carabiniere?"
"Certo..."
"E allora cosa ci fa con una divisa da pompiere?"

Altro su Barzellette

Donna sorpresa

Un ventriloquo itinerante arriva in un piccolo paese

La sua strategia di marketing è impressionare la persona più influenzabile in modo che questa faccia circolare la notizia in tutto il paese. Vede un contadino seduto con un cane, un cavallo e una pecora e comincia la sua recita.
“Che bel cane! Ti spiace se gli parlo?”
E il contadino: “Questo cane non parla!"
Ma il ventriloquo insiste: “Ehi cane, come va?”
E il cane, con la voce da cane: “Bene!”
Il contadino è un po’ scioccato ma il ventriloquo continua: “È lui il tuo padrone?”.
Il cane: “Sì”
“E come ti tratta?”
“Bene! Mi porta in giro e mi dà un ottimo cibo”
Il contadino è sempre più sconvolto ma il ventriloquo continua: “Posso parlare al cavallo?”
Il contadino risponde: “Posso capire il cane, ma i cavalli non parlano!”
Il ventriloquo chiede al cavallo: “Ehi cavallo, come va?”
Il cavallo, con la voce da cavallo: “Bene!”
Il contadino è sempre più scioccato e il ventriloquo insiste con il cavallo: “È il tuo padrone lui?”
Il cavallo: “Sì”
“Come ti tratta?”
“Bene, mi pulisce spesso e mi dà buon cibo”
Il contadino ora è del tutto sconvolto ma il ventriloquo insiste: “Ti spiace se parlo con la tua pecora?”
Allora il contadino, agitato, grida: “No !!! La pecora è una gran bugiarda !!!”.

Altro su Barzellette

Donna sorpresa

I sette nani tornano cantando dal lavoro nelle loro miniere

Trovano la casa completamente pulita e riordinata.
Meravigliati ma impauriti cercano di capire chi possa averlo fatto e in fila indiana si fermano davanti alla porta della camera da letto.
Eolo -primo della fila- guarda attraverso il buco della serratura e dice:
"c'è una donna!"
allora tutti gli altri sei passandosi la voce:
"C'è una donna, c'è una donna, c'è una donna..." 
Eolo: "Si è svegliata"
e tutti gli altri passandosi la voce: 
"Si è svegliata, si è svegliata, si è svegliata..."
Eolo: "E nuda!"
e tutti gli altri passandosi la voce:
"E nuda, è nuda, è nuda..."
Eolo: "Si sta alzando"
e gli altri: "Anche a me, anche a me, anche a me..."

Altro su Barzellette

Donna sorpresa

Un uomo vede un cartello sul ciglio della strada: 

"SORELLE DELLA CARITÀ - CASA DI PIACERE - 10KM"
L'uomo pensa sia frutto della sua immaginazione e guida oltre. Poco dopo un secondo cartello:
"SORELLE DELLA CARITÀ - CASA DI PIACERE - 5KM"
Quando ne vede un terzo:
"SORELLE DELLA CARITÀ - CASA DI PIACERE - A DESTRA"
Preso dalla curiosità svolta. Alla fine di un enorme parcheggio scorge un edificio sobrio  in pietra; si avvicina e suona al campanello. Una suora in abito nero gli apre la porta:
"Cosa possiamo fare per te, figliolo?"
"Ho visto i segnali lungo la strada e pensavo potessimo fare  un affare" - le risponde
"Bene, mi segua"
Il tizio è condotto in corridoi stretti e stanze finché la suora si ferma davanti a una porta e gli dice:
"La prego, bussi"
Toc Toc… gli apre la porta un'altra suora in abito scuro che tiene  in mano una tazza:
"Per favore, metta 100 euro nella tazza, poi vada verso quella porta in legno alla fine del corridoio"
Tutto eccitato mette 100 euro nella tazza, attraversa il corridoio, va verso la porta in legno, la apre… e si trova di nuovo nel grande parcheggio dell'edificio. Davanti a lui un piccolo cartello:
"VAI IN PACE, SEI APPENA STATO FOTTUTO DALLE SORELLE DELLA CARITÀ"

Altro su Barzellette

donna stupita che ride

Un uomo torna a casa alle 7 del mattino e trova la moglie sveglia che lo aspetta

  • Abbiamo fatto le ore piccole, Superman?
  • Sai amore, ieri c'era l'incontro d'affari con i Giapponesi...
  • E avete discusso fino alle 7 del mattino Superman?
  • Fammi finire amore, dopo aver concluso vittoriosamente l'affare alle 11 di sera, li abbiamo invitati a cena...
  • E è durata fino alle 7 del mattino questa cena, Superman?
  • No amore, abbiamo cenato per un paio d'ore ma poi, visto che erano ospiti li abbiamo portati in un locale a farli divertire un po'...
  • Sì Superman ma i locali chiudono alle 3 massimo alle 3 e mezza. Sono le 7...
  • Amore non mi fai mai finire, dopo abbiamo pensato di fargli vedere la città by night...
  • Fino alle 7 del mattino, Superman?
  • No amore, ma siamo passati dalla strada delle prostitute e alcuni volevano divertirsi. Se dicevamo di no, avrebbero potuto cambiare idea...
  • Quanto tempo sono stati con le prostitute, Superman? Tutta la notte?
  • No amore, dopo li abbiamo accompagnati all'aeroporto che il loro aereo partiva alle 6...
  • Va bene Superman ma all'aeroporto dovevate essere un'ora prima. Tra le 5 e le 7 c'è una bella differenza...
  • Amore dopo siamo andati al bar a fare prima colazione e poi è iniziato il traffico del mattino. Perciò ho fatto tardi. E tu perché mi continui a chiamare Superman?
  • Perché solo tu e Superman mettete le mutande sopra i pantaloni !!!
Altro su Barzellette

Donna sorpresa

In una classe dove si insegna educazione e buone maniere, la docente interroga gli allievi

  • Paolo, se stai facendo la corte ad una giovane fanciulla di buona famiglia... molto bene educata... diciamo durante una cenetta intima... ed hai bisogno di andare in bagno... cosa le diresti?
  • Aspettami un secondo, vado a pisciare...
  • Nooooo !!! Questo sarebbe molto grossolano e maleducato da parte tua... Simone, tu come ti esprimeresti?
  • Scusa cara, ma devo andare alla toilette... torno subito...
  • Questo va già meglio... ma è comunque sgradevole menzionare la toilette durante il pasto... E tu, Giovanni, saresti capace di usare più tatto per dimostrare le tue buone maniere?
  • Io direi: mi scuso di dovermi assentare un momento, mia cara... devo tendere la mano ad un amico intimo che spero di poterti presentare dopo cena...
Altro su Barzellette

donna stupita che ride

Marito e moglie decidono di stare 60 giorni senza fare l'amore affinché s'avveri un loro desiderio

Dormono quindi in stanze separate.
Passano appena 15 giorni e lui bussa con foga alla porta di lei:
"Caro, perché  bussi così forte, che cosa c'è?" 
"Non chiedermi perché busso... chiedimi piuttosto con cosa sto bussando !!!".

Altro su Barzellette

donna stupita che ride

Cena all'Ambasciata del Congo

La bella moglie di un diplomatico europeo finisce a letto con l'Ambasciatore del Congo (un vero fusto ben dotato).
A fine serata, la signora veramente felice sorride con fare malizioso; al che il marito le chiede:
"Cosa c'è cara... da sorridere?"
"Niente... pensavo al detto: Ambasciator non porta pene".

Altro su Barzellette

Web Traffic (solo Italia)

Per il momento Oggi181
Ieri827
Settimana Scorsa6326
Mese Scorso25974
Da Gennaio 20151266884

Google-PageRank Checker
Powered by CoalaWeb

Log in/Log out