NiceDie.it

Affronta la tua giornata con una sana risata
Musica

Musica

La musica è il vino che riempie il calice del silenzio, non esiste un linguaggio così stimolante e produttore di idee come quello musicale.
Il suono, il ritmo, la melodia, l’armonia, il sound, sono -ben prima di essere espressioni di sistemi musicali più o meno strutturati- una fonte inesauribile di stupori, di desideri, di passioni.

La musica è quindi una stimolatrice di crea-attività. Si fa edurre, si fa tirar fuori, si lascia coltivare, si lascia sbocciare. la musica è suono, è movimento, corpo, la musica è parola, è memoria, comprensione, è il fiume in piena delle sensazioni che compongono la nostra esistenza.

La musica ha in sé la letteratura, la letteratura ha in sé l’anima della musica e della musicalità. Una rubrica dedicata alla cultura della musica ma anche uno spazio per veri fans: tutto quello che vuoi sapere sui tuoi cantanti ed artisti preferiti con novità ed eventi.

Morgan non ne può più della Tv e dopo aver trovato l’amore con Jessica proprio grazie ad X Factor, ora si dice pronto a lasciare il piccolo schermo. Per Morgan sarà l’ultima edizione di X Factor poi altri progetti fuori dalla televisione.

Al Corriere della Sera dice: "Sto cercando di uscire dalla tv, non ne posso più, un mondo ossessivo, morboso, dominato dalla pubblicità che crea mostri di marketing. Mi hanno sbattuto come un gatto preso per la collottola, uno strumento in mano loro".

Ed aggiunge che ad X Factor quest’anno ci sarà ma potrebbe essere l’ultimo anno nel talent musicale. "Per quest’anno sì, in futuro credo proprio di no. Non posso stare in quel banchetto a dire cretinate. Prima la tv la frequentavo in modo saltuario. Mi ha allontanato dalla musica".

Jovanotti fa la le valigie e se ne va in America. Per aggiornarsi, rimettersi in gioco e perché no, anche cantare. "Non vado a prendere l'Oscar o le copertine dei giornali - dice l'artista in un'intervista al quotidiano La Repubblica - Vado un anno in America per rappare in italiano nella terra dei rapper veri". Al traguardo dei 46 anni, l'entusiasmo e la voglia di nuovi stimoli, non mancano affatto in uno dei più "energetici" cantanti della scena italiana e internazionale, che ritorna negli States, ma stavolta per un periodo relativamente lungo. "A me questo mestiere piace da pazzi. E io ho voglia di crescere, di imparare cose nuove, questa volta mi sono detto, proviamo a passarci un intero inverno. La mia famiglia rimarrà a New York e io andrò in giro a suonare dovunque posso".

Vasco Rossi

"La legalizzazione non cancellerebbe la droga dal mondo ed esisterebbe comunque un mercato nero. Ma almeno eliminerebbe molti dei problemi legati alla tossicodipendenza": questo si legge oggi sulla pagina Facebook di Vasco Rossi. Il post, firmato dalla redazione dell'artista, si inserisce in un botta e risposta innescato da un fan favorevole alla legalizzazione delle droghe cosiddette leggere.

Concorda con l'utente la redazione di Vasco che motiva il parere: "Rendere le droghe, almeno quelle leggere, legali non cancellerebbe le sostanze stupefacenti dal mondo e non annienterebbe il mercato nero. Ma sarebbe una soluzione utile a ridurre fenomeni quali la piccola criminalità generata dal bisogno di acquistare dosi di eroina e il sovraffollamento delle carceri, piene di detenuti tossicodipendenti (70%) o rinchiusi per reati legati alla droga".

Lucio Dalla

Un concerto dedicato alle bellezze della Costa d'Amalfi e ad un grande della musica italiana che tanto le ha apprezzate. Ron a Ravello esalterà paesaggi e memoria con un evento musicale che si annuncia carico di suggestioni. Nello spettacolo che nasce espressamente per il Ravello Festival, l'artista pavese, domenica 12 agosto (ore 21.45, Belvedere di Villa Rufolo), non regalerà solo una serata di musica dedicata a Lucio Dalla, ma porterà in scena anche la lettura di passi tratti da alcuni racconti che il cantautore bolognese scrisse dieci anni fa. Uno dei quali, pieno di ironia, si intitola ''Agnese delle cocomere''.

''Ho coinvolto due amici per rendere magica ed irripetibile la serata: Lina Sastri e Mimmo Paladino'', ha rivelato Ron qualche settimana fa. Con l'attrice e cantante partenopea duetterà quando la violoncellista Giovanna Famulari ed il pianista Fabio Gangi intoneranno le melodie di ''Caruso'' e ''4/3/1943'', due tra i brani più celebri di Lucio Dalla.
Sul palcoscenico a picco sul mare di Villa Rufolo, col suo concerto-spettacolo ''Accordi & Ricordì", Ron riproporrà soprattutto i suoi grandi titoli modellando attraverso aneddoti e canzoni la storia di un uomo e di un artista appassionato. Per raccontare se stesso Ron ha così scelto la dimensione cameristica del trio in modo da permettere alle parole e alle note di risaltare con potente e profonda semplicità.

Sabato 11 agosto a Villa Erba a Cernobbio, Max Gazzè sarà con la Filarmonica Arturo Toscanini si trasforma ne “L’Uomo Sinfonico: successi e sinfonie tra classico e moderno”. Continua sul Verbano la rassegna Lago Maggiore Musica: appuntamento sabato 11 agosto, alle 21.00 a Palazzo Perabò di Cerro di Laveno. Gli amanti della musica dance potranno spingersi fino a Zurigodove questo week end torna la storica Street Parade. La ventunesima edizione della manifestazione si terrà domani, sabato 11 agosto, con il motto di "Follow your heart", "Segui il tuo cuore". 

È scoppiata la pace tra me e Ligabue. Adesso speriamo che scoppi la pace anche tra quelli che continuano a paragonarci». A scriverlo, ovviamente su Facebook, è stato Vasco Rossi, pochi giorni dopo aver aperto alla possibilità di partecipare al concerto per l'Emilia che Ligabue sta organizzando per settembre.

«Liga, tieni pronta una chitarra» aveva buttato lì il 20 luglio il "Blasco", che ieri ha aggiunto: «Liga è della nuova generazione. Io sono di un'altra "Epoca". Metterci sullo stesso piano è come buttare nel cesso, dimenticare, dieci anni di miei sacrifici». Il post è stato accolto da oltre 7.000 "mi piace".

Una foto del pubblico alla festa

Torna Festambiente, il Festival nazionale di Legambiente dedicato all'ecologia, alla solidarietà e alla cultura, che riaprirà i battenti dal 10 al 19 agosto in Toscana, a Rispescia (Grosseto).

Un altro trofeo portato a casa da Laura Pausini, vincitrice indiscutibile di questa calda estate 2012. Stavolta il premio è dei più preziosi, consegnato direttamente da coloro che ascoltano e comprano la sua musica. Il popolo sovrano della discografia nazionale ha infatti votato il suo singolo [Le cose che non mi aspetto] come canzone dell'estate 2012, collocandola al primo posto della classifica stilata dal settimanale Tv Sorrisi e Canzoni. Un podio tutto tricolore, con la cantante emiliana in vetta seguita dal cantautore Tiziano Ferro (Per dirti ciao!) e dalla cantante salentina Emma Marrone (Cercavo Amore). Esaurito l'orgoglio italiano con la quinta posizione di Max Pezzali feat. J Ax (Sempre noi), si passa poi ai successi internazionali con i singoli di Gusttavo Lima, Maroon 5, Jennifer Lopez e la giovanissima Carly Rae Jepsen.

la classifica completa (music.fanpage)

Il famoso gruppo ora trio Roby, Dodi e RedTappa a Varese per i Pooh. Il primo novembre il trio sarà in concerto al Teatro Apollonio. E' prevista per i primi di ottobre di quest'anno infatti, l'uscita del nuovo progetto discografico dei Pooh dal quale prenderà il via una lunga tourneè che porterà i Pooh ad esibirsi nei maggiori teatri italiani. Nel Tour Teatrale, che debutterà alla fine di ottobre, la più longeva pop band italiana sarà accompagnata dalla Ensemble Symphony Orchestra diretta dal Maestro Giacomo Loprieno. Le prevendite sono aperte. 
Il trio è già stato a Varese lo scorso febbraio e nel settembre del 2009 al palazzetto quando ancora c'era nella formazione D'Orazio.

(varesenews.it)

Pagina 13 di 13

Web Traffic (solo Italia)

Per il momento Oggi453
Ieri801
Settimana Scorsa6904
Mese Scorso39544
Da Gennaio 2015864012

Google-PageRank Checker
Powered by CoalaWeb

Log in/Log out