NiceDie.it

Affronta la tua giornata con una sana risata
Make up, Benessere & Fitness

Make up, Benessere & Fitness

Il benessere (da ben – essere = "stare bene" o "esistere bene") è uno stato che coinvolge tutti gli aspetti dell'essere umano.

Il concetto di benessere nel corso degli anni ha subito numerose modifiche e ampliamenti, che hanno condotto ad una visione del termine più ampia e completa, non più incentrata sull'idea di assenza di patologie, ma piuttosto come uno stato complessivo di buona salute fisica, psichica e mentale.

Questa visione è punto cardine di molte discipline e correnti di pensiero filosofico, occidentali e orientali, con recenti conferme in campo medico-scientifico. Comunemente il benessere viene percepito come una condizione di armonia tra uomo e ambiente, risultato di un processo di adattamento a molteplici fattori che incidono sullo stile di vita.

L'OMS ha proposto questa definizione di benessere:

Lo stato emotivo, mentale, fisico, sociale e spirituale che consente alle persone di raggiungere e mantenere il loro potenziale personale nella società.

Come si legge nel Rapporto, tutti e cinque gli aspetti sono importanti, ma ancora di più è che questi siano tra loro equilibrati.

In questa rubrica vaglieremo tutti gli aspetti della piramide di Maslow.

Per quanto riguarda il nutrimento intensivo della pelle è molto utile fare una maschera di bellezza una o due volte alla settimana.

Le maschere di bellezza (purificanti, idratanti, nutrienti, rilassanti) sono vendute in confezioni monodose o possono essere fatte in casa con ingredienti naturali.

È essenziale scegliere una maschera adatta per il proprio tipo di pelle: per pelle spenta, per pelle secca, per pelle grassa. Seguiranno altri articoli specifici.

Come si Applicano le Maschere di Bellezza?

L'applicazione cambia da maschera a maschera, ma in linea di massima la maschera si applica uniformemente su tutto il viso con un pennello o con le dita.

Dopo circa 15 minuti (ma il tempo varia a seconda degli ingredienti), la maschera va eliminata con una spugnetta inumidita con acqua tiepida. Poi si sciacqua il viso in abbondanza e si passa al tonico e all'idratazione della pelle.

Queste piccole regole seguite con costanza donano una pelle fantastica e prevengono la comparsa delle rughe e delle imperfezioni: provare per credere!

Un viso luminoso dalla pelle levigata aggiunge molto fascino alla nostra bellezza e la cura quotidiana del viso è indispensabile per avere una pelle perfetta e per prevenire le rughe e l'invecchiamento. La prima cosa da fare, sera e mattina, è detergere il proprio viso. In seguito si applica il tonico e infine si conclude il trattamento di bellezza con la crema per il viso, oggi  parleremo di:

La Crema per il Viso

Successivamente, si passa all'applicazione della crema per il viso. Ci sono tantissime creme per il viso in commercio, l'importante è sceglierne una adatta al proprio tipo di pelle.

La pelle normale non ha bisogno di una crema specifica, quindi andrà bene una crema idratante da giorno con filtro solare. Le epidermidi grasse o miste necessitano invece di una crema leggera e che si assorbe subito. Per quanto riguarda la pelle secca e sensibile, sono richieste formulazioni più ricche e lenitive.

Come si Applica la Crema per il Viso?

La crema aiuta a proteggere la pelle dagli agenti esterni e inoltre svolge una funzione idratante e nutriente, a seconda dei casi. Si applica prendendone una noce e mettendone piccole dosi sulle gote, sul naso, sul mento e sulla fronte: in seguito si inizia a spalmarla sul viso con gesti circolari e delicati.

Un viso luminoso dalla pelle levigata aggiunge molto fascino alla nostra bellezza e la cura quotidiana del viso è indispensabile per avere una pelle perfetta e per prevenire le rughe e l'invecchiamento. La prima cosa da fare, sera e mattina, è detergere il proprio viso. In seguito si applica il tonico e infine si conclude il trattamento di bellezza con la crema per il viso, oggi parleremo di:

Il Tonico per la Pelle

Dopo aver applicato e sciacquato bene il detergente, si passa al tonico. Esistono diversi tipi di tonici: astringenti per pelli con i pori dilatati, oppure delicati e lenitivi per la pelle secca o sensibile, o anche rinfrescanti per la pelle normale.

Il tonico serve a rimuovere gli eventuali residui di detergente e garantisce una pulizia completa del viso, inoltre ristabilisce il Ph della pelle e aiuta l'epidermide a stimolare la microcircolazione. Per questo è importante scegliere il tonico giusto e applicarlo con costanza.

Come si Applica il Tonico per la Pelle?

È davvero semplice: si versa un poco di tonico su un dischetto di cotone e poi si tampona con delicatezza il viso, rimuovendo ogni residuo visibile. Se si preferiscono le acque termali, ottimi tonici per la pelle problematica, basterà vaporizzarle sul viso e poi asciugarle tamponando con una salvietta dopo circa 10 secondi.

l viso è molto importante nell'aspetto fisico di una persona: è il mezzo attraverso il quale si esprimono le proprie emozioni, l'apparenza e l'identità, ed è sicuramente fonte di attrazione.

Purtroppo è sempre esposto al freddo, al caldo, allo smog e alle impurità presenti nell'aria ed è facile che la nostra pelle diventi opaca e vecchia prima del tempo. Per questo è necessario curarlo quotidianamente e offrirgli tutte le attenzioni possibili: da oggi in questa rubrica i consigli di bellezza più efficaci per la cura del viso a cura di Valentina Motta.

Il primo consiglio?

Per una pelle più bella è indispensabile bere tanta acqua e mangiare alimenti ricchi di vitamine. Se la nostra pelle è molto stressata possiamo ridarle vita con una dieta purificante di tre giorni - che naturalmente in seguito vi darò, ciao a tutte e seguitemi!

Cioccolato, té, fragole, mirtilli e lamponi contengono sostanze che assomigliano ai farmaci prescritti per stabilizzare gli sbalzi di umore. I composti sono simili all'acido valproico, sostanza contenuta in un ampio spettro di medicamenti normalmente prescritti per la cura di disturbi dell'umore, della depressione e dell'ansia. Identificati dai ricercatori del Torrey Pines Institute for Molecular Studies della Florida che hanno sottoposto a tecniche di chemo-informatica oltre 1.700 sostanze contenute negli alimenti confrontandole con gli ingredienti impiegati nei farmaci antidepressivi, gli ingredienti dei cibi rinforzano il buon umore, ne stabilizzano gli sbalzi, migliorano la memoria a l'attenzione e mantengono attive le funzioni del sistema cognitivo. Battezzati dagli studiosi col nome di 'comfort-foods', i cibi del buon umore sono stati presentati il 22 Agosto allo storico meeting nazionale della American Chemical Society a Philadelphia.

Si dice che dormire a pancia in giù faccia male alla colonna vertebrale, ma l'ultima scoperta su questa postura compensa la cattiva notizia, sottolineando che stimola anche sogni hard. Sempre che non sfocino in incubi persecutori.

fragolaIn futuro la protezione solare potrà avere odore di fragola. Un nuovo studio condotto dai ricercatori dell'Università Politecnica delle Marche e dell'Università di Barcellona, pubblicato sul Journal of Agricultural Food Chemistry, dice che si potranno produrre delle creme solari a base di fragole, dato che il frutto ha potenti proprietà protettive.

Superpolo a MilanoGià da qualche anno il consumo di prodotti biologici in Italia registra una crescita costante, così come crescono le potenzialità di un settore in continuo sviluppo.

Prodotti ortofrutticoli, carni, conserve, olio, vino, pasta e pane: il paniere dei prodotti biologici è sempre più articolato ed incontra crescenti consensi da parte dei consumatori.

Anche le manifestazioni dedicate al biologico sono in crescita esponenziale un po' ovunque per il Belpaese, con sempre maggiore afflusso di gente che va a cercarvi novità e prodotti.

Da quando le normative in materia di biologico, anche a livello europeo, sono diventate più attente e maggiormente garanti del benessere e della salute dei cittadini, il consumo di prodotti biologici ha conosciuto un vero e proprio boom, intrecciandosi alle tematiche ambientali che fortunatamente prendono sempre più piede anche nel nostro Paese.

D'altronde in Italia, culla della buona cucina, non poteva mancare un interesse particolare nei confronti dei prodotti enogastronomici e quando si riesce a coniugare il gusto con il benessere ne traggono giovamento la salute e quella dell'intero pianeta.

Pagina 5 di 5

Web Traffic (solo Italia)

Per il momento Oggi69
Ieri1062
Settimana Scorsa6035
Mese Scorso23451
Da Gennaio 20151159508

Google-PageRank Checker
Powered by CoalaWeb

Log in/Log out