NiceDie.it

Affronta la tua giornata con una sana risata
Umorismo per Adulti

donna stupita che ride

La moglie al burbero marito

  • Caro, so che sei appena rientrato dal lavoro, ma... si è rotta la televisione!
  • E allora? Mica faccio l'elettricista io!
  • Qualche giorno dopo:
    Caro, so che sei stanco, ma... si è staccata un'anta dell'armadio!
  • Beh? Mica faccio il falegname io!
  • Il mese successivo:
    Caro si è otturato il lavandino, ma... questa volta non ti chiederò di ripararlo, perché è già venuto l'idraulico...
  • Ah, e quanto ha voluto?
  • Veramente non mi ha chiesto soldi... ha detto che per ricambiare, o gli preparavo una torta o gli facevo un lavoretto...
  • E tu, gli hai fatto una torta, no?
  • Mica faccio la pasticciera io!
Altro su Barzellette

donna stupita che ride

Il marito entra in camera da letto con aspirina e bicchiere d'acqua

  • Cara... per il tuo mal di testa...
  • Ma io non ho mal di testa!
  • Aaaaaah... fregata!!!
Altro su Barzellette

donna stupita che ride

Re Artù deve partire per la guerra

Preoccupato della fedeltà di Ginevra si rivolge al mago Merlino.
Questi confeziona una speciale cintura di castità: chiunque avesse tentato di intromettersi in Ginevra avrebbe subito una istantanea castrazione.
Re Artù a questo punto parte tranquillo.
Al suo ritorno riunisce tutti i cavalieri della tavola rotonda ed ordina loro di spogliarsi: sono tutti sprovvisti del loro nobile augello tranne Lancillotto.
Re Artù si commuove di fronte alla prova di fedeltà del cavaliere e lo incita:
"Dai Lancillotto diglielo tu a questi traditori cosa significa rispettare il proprio Re e la sua donna!"
E Lancillotto dubbioso e preoccupato: "Allll ngheov... gggcccyyaaa".

Altro su Barzellette

donna stupita che ride

Un veneto, durante una visita turistica a Roma

Si trova una guida romano dde Roma: "Eeh noi dde Roma semo ricchi, cjavemo tutto, cjavemo er Papa, cjavemo er Presidente, cjavemo er Governo, cjavemo li 7 colli, cjavemo er colosseo..."
Il veneto gli risponde, un pochino sconsolato: "Eeh noi veneti semo povereti, noialtri ciavemo e basta !!!"

Altro su Barzellette

donna stupita che ride

Un giorno la perpetua Agnese rimane misteriosamente incinta

La notizia è sulla bocca di tutti perché suo marito è notoriamente da tempo inefficiente.
Inevitabilmente l'accusato numero uno è proprio il chiacchieratissimo don Luigi.
Stanco di tutte le dicerie ed illazioni, approfitta dell'omelia domenicale per dire la sua:

  • In questo paese, invece di pregare, si perde tempo ad accusare il sottoscritto. Beh, qui lo dico e lo confermo; io alla signora Agnese non ho sfiorato nemmeno un pelo!
  • Un vecchietto in fondo alla chiesa:
    Complimenti per la mira!
Altro su Barzellette

Donna sorpresa

Dopo la luna di miele il marito decide di chiarire subito alcuni punti a cui non intende rinunciare

"Cara, prendi nota che ho delle abitudini che non voglio cambiare!" e continua:
"Al lunedì sera vado al cinema con il miei amici, al martedì sono in biblioteca per aggiornamenti culturali, il mercoledì sera ci troviamo al bar per preparare la schedina, al giovedì c'è il club del bridge, al venerdì vado sempre a teatro, al sabato la discoteca e alla domenica la pizzeria con gli ex compagni di corso"
la moglie:
"Caro, anch'io ho delle abitudini fisse per cui capisco le tue esigenze... vedi, io ho voglia di fare l'amore tutte le sere... chi c'è, c'è!".

Altro su Barzellette

Donna sorpresa

L'altro giorno stavo in camera da letto

  • All'improvviso, mia moglie, senza un minimo di preavviso, si è levata i vestiti di dosso e mi ha gridato:
    "Fammi sentire una vera donna per una volta !!!"
  • E tu che hai fatto?
  • Mi sono levato anch'io i vestiti, li ho buttati sul letto e le ho detto: "Lavali e stirali !!!".

Espressione algebrica della gnocca

inserisce un membro tra parentesi, lo eleva alla massima potenza e nei vari passaggi lo riduce ai minimi termini.

Altro su Barzellette

donna stupita che ride

In un grattacielo di new york di 100 piani

Un afroamericano e un nano si ritrovano sull'ascensore al piano terra.
Il primo (alto due metri con spalle larghissime):

  • A che piano vai?
  • Al centesimo - dice il nano.
  • Anch'io dice l'afroamericano.
    Mentre l'ascensore va su il nano continua ad osservare l'afroamericano.
    L'afroamericano, stufo, guarda il nano e gli dice:
    che brutto e piccolo che sei !
    Poi non ci credo a quello che si dice dei nani...
    Sono sicuro di averlo grande almeno 10 volte il tuo !
    ... e a proposito mi chiamo Jeremy !
  • Il nano spaventatissimo si incolla alla parete dell'ascensore...
    Cosa c'è - dice l'afroamericano - non ti piace il mio nome?
  • No no - dice il nano - avevo capito "girati" !!!
Altro su Barzellette
un uomo seduto su una sedia ha una donna sulle gambe e con la mano fruga sotto i vestiti- parliamoci chiaro caro... per una volta, dimentica di essere un ventriloquo !!!
Altro su Vignette

Web Traffic (solo Italia)

Per il momento Oggi845
Ieri816
Settimana Scorsa6510
Mese Scorso30462
Da Gennaio 2015 (2.0)1921025

Google-PageRank Checker
Powered by CoalaWeb

Log in/Log out