NiceDie.it

Affronta la tua giornata con una sana risata
Umorismo per Adulti

Guido di Rado in un locale per una dimostrazione sta versando un vino, si vedono tre bicchieri di vini diversi

Quella del sommelier è una professione molto dinamica, in continua evoluzione e che richiede aggiornamenti costanti, ma offre un notevole sbocco di lavoro. Le donne, anche se al momento sono solo il 25%, risultano molto brave in questa professione perché hanno dimostrato di avere un palato particolarmente sensibile e una fantasia maggiore.

L'intrusione e la diffusione del termine sommelier sono stati determinati dalla forza acquisita dalla grandeur francese, in grado di costruire e spingere appellativi tecnici nel mondo come nessuna altra nazione. In questo caso parliamo della figura del professionista del servizio del vino, precedentemente in Italia "Coppiere" o "Bottigliere".

Organolettico

Etimologia

Dal greco: "organon" organo(di senso) e leptòs/lambànein = che si può prendere, afferrare.

Significato

Detto della proprietà di una sostanza percepibili dai nostri sensi, come odore, sapore o colore: caratteri organolettici di un prodotto, di una merce, di un vino, di un formaggio esame o altro.
Analogamente, esame, saggio organolettico viene effettuato per valutare e controllare le caratteristiche e le proprietà.

Sinonimi

Distintivo, specifico, tipico, particolare, connotato, proprio.

Altro su Che vuol dire?

Un tino di legno chiaro sopra un grappolo d'uva con le foglie

Aforismi sul vino

  • Se il vino non fosse una cosa importante, Gesù Cristo non gli avrebbe dedicato il suo primo miracolo! (Anonimo)
  • Il bello del vino è che, per due ore, i tuoi problemi sono di altri. (Pedro Ruiz)
  • La sola arma che tollero, è un cavatappi. (Jean Carmet)
  • Bevo per rendere gli altri interessanti. (George Jean Nathan)
  • Presto, portami un bicchiere di vino, in modo che io possa bagnare la mia mente e dire qualcosa di intelligente. (Aristofane)
  • Il vino è per l’anima ciò che l’acqua è per il corpo. (Mario Soldati)
  • Una bottiglia di vino contiene più filosofia che tutti i libri del mondo. (Louis Pasteur)
  • Il vino aggiunge un sorriso all’amicizia ed una scintilla all’amore. (Edmondo de Amicis)
  • Il vino bianco va servito assiderato. (Totò)
  • Il vino è uno dei maggiori segni di civiltà nel mondo. (Ernest Hemingway)
  • Amo sulla tavola, quando si conversa, la luce di una bottiglia di intelligente vino. (Pablo Neruda)
  • I veri intenditori non bevono vino: degustano segreti. (Salvador Dalí)
Altro su Frasi celebri

La differenza tra IGT, DOC e DOCG

Il marchio DOCG è un riconoscimento di particolare pregio qualitativo attribuito ad alcuni vini DOC di notorietà nazionale ed internazionale. Oltre alle condizioni previste per la certificazione DOC è obbligatorio anche l'imbottigliamento nella zona di produzione. Il marchio DOC è stato istituito nel 1963 e viene concesso a prodotti di qualità con una precisa origine territoriale.Si tratta di vini di qualità, originari di zone limitate di solito di piccole/medie dimensioni. Il riconoscimento IGT è un marchio di qualità che viene attribuito a vini da tavola caratterizzati da aree di produzione generalmente ampie e con un disciplinare produttivo poco restrittivo. Nella scala dei valori enologici gli IGT si collocano immediatamente su un livello inferiore ai DOC e DOCG. L' assegnazione del marchio IGT rappresenta quindi un importante passo in avanti qualitativo per un gran numero di vini italiani, che dopo un quinquennio possono aspirare alla DOC.

Proverbio

Laudato vino non opus est hedera.Latine loqui

Dove si bene vino buono non serve insegna. 

Altro su Detti latini

Enòfilo

 Dal greco: òinos = vino; philos = amico.

Significato

E' un amante del vino che è impegnato professionalmente o per piacere a studiare il meraviglioso mondo del vino. Da non confondere con Enologo che si occupa di enologia, tecnica di produzione del vino e relativa industria, la disciplina che studia la preparazione e conservazione dei vini, il modo di correggerne i difetti.

Altro su Che vuol dire?

una stampa con disegni di oggetti antici, una tuba

Vintage

Pronuncia Francese: [vintàg(e)]. Pronuncia Inglese: [vèntec].

Etimologia

Il termine vintage deriva dal latino [vindemia] cioè vendemmia.

Significato
  • Il termine vintage, di derivazione enologica, indica il vino d'annata, reso pregiato dall'invecchiamento.
  • Nell'accezione moderna il termine vintage viene utilizzato per indicare un oggetto di culto, fuori produzione, appartenente ad un'altra epoca o generazione. L'oggetto vintage si distingue dall'oggetto semplicemente "usato" perché la sua caratteristica principale non è l'essere già stato utilizzato in passato, ma l'aver acquisito nel tempo un valore derivato dalla sua rarità e dalla sua irripetibilità.
    Approfondisci l'aspetto di vintage nella moda...

Altro su Parole straniere
Pagina 1 di 2

Web Traffic (solo Italia)

Per il momento Oggi539
Ieri1006
Settimana Scorsa8409
Mese Scorso43959
Da Gennaio 2015 (2.0)1888177

Google-PageRank Checker
Powered by CoalaWeb

Log in/Log out