NiceDie.it

Affronta la tua giornata con una sana risata
Giovedì, 30 Agosto 2012 02:00

Il settore dei vini biologici ha finalmente una normativa chiara a livello europeo

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

A venti anni dal regolamento del biologico nella Unione Europea, il vino ha finalmente il riconoscimento che merita, uscendo da una situazione di incertezza normativa che ha penalizzato i produttori anche nei mercati internazionali.

Il settore italiano dei vini biologici è leader nel mondo per produzione ed esportazione: non si parla più di una curiosità o di una nicchia ma di un vero e proprio segmento, con dinamiche di sviluppo molto interessanti. Anche con i limiti impliciti nel compromesso che ha portato alla definizione del regolamento europeo sulla vinificazione bio, l'Italia ha tutto l'interesse a valorizzare e sostenere al massimo questo dinamico settore che mostra di reagire positivamente alla generale crisi economica e alla crisi del mercato del vino.

Una nicchia particolre, molto interessante per una fascia rilevante di consumatori con problemi di salute e più in genere, per tutti i consumatori attenti al proprio benessere, è quella dei vini senza solfiti. Una produzione non esclusiva del mondo del biologico ma che proprio nel biologico sta avendo le esperienze più importanti e significative. 

È fondamentale che le esperienze concrete di vinificazione senza solfiti vengano divulgate e conosciute per creare un bagaglio di conoscenze e pratiche che permetta ai produttori e alle cantine interessate di intraprendere questa particolare produzione.

Approfondisci...

Letto 1444 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti

Web Traffic (solo Italia)

Per il momento Oggi421
Ieri1119
Settimana Scorsa7563
Mese Scorso30186
Da Gennaio 2015 (2.0)2016683

Google-PageRank Checker
Powered by CoalaWeb

Log in/Log out