NiceDie.it

Affronta la tua giornata con una sana risata
Venerdì, 12 Ottobre 2012 02:00

Stipendi, italiani ultimi tra i big europei (secondo Eurostat)

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

Che siate impiegati nel settore privato o in quello della ricerca scientifica, poco importa. Nessuna speranza neppure per settori come industria, commercio, trasporti. Ovunque voi lavoriate, se siete alle dipendenze di un'azienda italiana, il vostro stipendio sarà più basso di chi ricopre lo stesso ruolo in Germania, Regno Unito, Francia e Spagna.

La sconsolante notizia emerge dal rapporto Eurostat più discusso degli ultimi giorni: l'indagine che ha dimostrato, statistiche alla mano, che i dipendenti italiani guadagnano, in media, meno di greci e spagnoli.

Il trend degli ultimi anni

I dati Eurostat sono contenuti nel rapporto Labour market Statistics che utilizza per realizzare il confronto i redditi del 2009, coprendo le aziende con almeno dieci dipendenti dell'industria, delle costruzioni, del commercio e dei servizi per le imprese.

Il report contiene anche il confronto con gli stessi dati relativi agli anno precedenti, così da poter anche osservare la crescita delle retribuzioni. L'avanzamento per l'Italia risulta tra i più ridotti: in quattro anni (dal 2005) il rialzo è stato del 3,3%, molto distante dal +29,4% della Spagna, dal +22% del Portogallo. E anche i Paesi che partivano da livelli già alti hanno messo a segno rialzi rilevanti: Lussemburgo (+16,1%), Olanda (+14,7%), Belgio (+11,0%) e Francia (+10,0%) e Germania (+6,2%).

Letto 2371 volte Ultima modifica il Venerdì, 12 Ottobre 2012 10:45
Devi effettuare il login per inviare commenti

Web Traffic (solo Italia)

Per il momento Oggi96
Ieri857
Settimana Scorsa5741
Mese Scorso28147
Da Gennaio 2015 (2.0)1942867

Google-PageRank Checker
Powered by CoalaWeb

Log in/Log out