NiceDie.it

Affronta la tua giornata con una sana risata
Domenica, 05 Maggio 2013 02:00

Epilessia, ci sono ancora troppi pregiudizi Alcuni insegnanti ritengono i bimbi ritardati

Scritto da  Elena Meli su Corriere.it
Vota questo articolo
(0 Voti)

Epilessia, ci sono ancora troppi pregiudizi Alcuni insegnanti ritengono i bimbi ritardati

Oltre un insegnante su due crede che un bambino epilettico abbia problemi di apprendimento. Al via campagna educativa.

L'epilessia fa paura, ancora oggi. Perché pochi sanno davvero che cos'è e i pregiudizi sono tanti e radicati. Per capirlo basta scorrere i risultati dell'indagine condotta dalla Lega Italiana per la Lotta all'Epilessia nell'ambito di una campagna di sensibilizzazione nelle scuole primarie, dal titolo "Se all'improvviso...", presentati in occasione della Giornata nazionale dell'epilessia il 5 maggio: circa metà degli insegnanti di scuola elementare ha assistito a una crisi epilettica, a uno su quattro è successo addirittura in classe. Nonostante questa esperienza diretta della malattia, e nonostante la maggioranza creda di sapere che cosa si deve fare in questi casi, il 30 per cento farebbe errori considerevoli nel gestire la crisi. Non basta: oltre un insegnante su due è convinto che un bambino con epilessia abbia problemi dell'apprendimento.

Continua su Corriere.it ...

Letto 1419 volte Ultima modifica il Domenica, 12 Luglio 2020 09:05
Devi effettuare il login per inviare commenti

Web Traffic (solo Italia)

Per il momento Oggi404
Ieri1119
Settimana Scorsa7563
Mese Scorso30186
Da Gennaio 2015 (2.0)2016666

Google-PageRank Checker
Powered by CoalaWeb

Log in/Log out