NiceDie.it

Affronta la tua giornata con una sana risata
Lunedì, 29 Ottobre 2012 01:00

La “Justin Bieber Mania” ha contagiato anche l’Italia…

Scritto da  EventiBus
Vota questo articolo
(0 Voti)

La “Justin Bieber Mania” ha contagiato anche l’Italia…

La “Justin Bieber Mania” è ormai un fenomeno planetario e anche le teenager italiane non sono immuni dal grande successo che riscuote da due anni a questa parte il giovane cantante canadese.

Per capire a fondo i motivi di tanto appeal verso questa fascia di pubblico anche in Italia, non è sufficiente affermare che Justin Bieber piace alle ragazze perché è carino e canta bene. Ci sono anche delle motivazioni di carattere sociologico. Bisogna prima di tutto considerare un dato puramente anagrafico: Bieber ha diciotto anni ed ha raggiunto il successo quando ne aveva sedici. Un teenager che canta per le sue coetanee, quindi. Justin Bieber è andato a riempire un vuoto nel panorama musicale italiano e internazionale, dove non esisteva un adolescente che cantasse i problemi e i sogni di un'età tanto delicata, vivendola in prima persona.

Ed ecco che i testi, la musica ed il personaggio acquisiscono una capacità comunicativa molto più autentica, dal momento che le adolescenti lo percepiscono come parte del loro mondo. Non solo: Bieber è anche visto come "raggiungibile", visto che nell'immaginario collettivo delle giovani potrebbe essere, anche nella pratica, il fidanzato ideale per via dell'uguaglianza anagrafica. E' quindi un fenomeno totalmente diverso dalle boy band del passato, che lo stesso piacevano tanto alle ragazzine, ma l'approccio era totalmente diverso, dal momento che in quei casi era presente uno stacco generazionale. Bieber, inoltre, rafforza questa sua vicinanza anche nelle sue interviste, dove si trova spesso a rispondere a domande che fanno parte dei problemi della sua età, parlando di temi coma la scuola, l'amore e i rapporti con i genitori. Addirittura, durante le registrazioni del suo secondo album "Under the Mistletoe", si trovò a dichiarare che aveva dovuto modificare la sua impostazione vocale per via della voce che, come quella di ogni ragazzo, stava cambiando.

E il fenomeno è destinato a crescere, visto che Bieber, ultimamente, ha anche ricevuto diverse proposte dal mondo cinematografico. Tutto questo, però, non deve far passare in secondo piano l'aspetto musicale. Justin Bieber non è soltanto un fenomeno mediatico, ma è un musicista completo, con una grande quantità di studi alle spalle. Oltre a cantare, infatti, sa suonare perfettamente quattro strumenti: chitarra, pianoforte, batteria e tromba, dandone dimostrazione durante i live. Lo stile musicale si di Bieber si va ad incastrare tra il pop e la dance pop, spiccando per orecchiabilità e facilità di ascolto.

La giovane popstar ha al suo attivo tre album: "My World 2.0″ del 2010, "Under the Mistletoe" del 2011 e "Believe" del 2012, tutti quanti pluripremiati con dischi d'oro e di platino. E grande successo hanno riscosso anche i relativi tour, facendo segnare sold-out in tutte le parti del mondo. Un sold-out è già registrato anche in Italia: Justin Bieber, dopo la toccata e fuga nel nostro paese dello scorso giugno per la promozione dell'ultimo album "Believe", sbarcherà all'Unipol Arena di Bologna il prossimo 23 Marzo 2013.

I biglietti, messi in vendita a luglio, sono stati esauriti in tempi record.

In Pullman al concerto - Clicca qui

Letto 3164 volte Ultima modifica il Venerdì, 02 Novembre 2012 11:55
Devi effettuare il login per inviare commenti

Web Traffic (solo Italia)

Per il momento Oggi735
Ieri921
Settimana Scorsa6510
Mese Scorso30462
Da Gennaio 2015 (2.0)1921836

Google-PageRank Checker
Powered by CoalaWeb

Log in/Log out