NiceDie.it

Affronta la tua giornata con una sana risata
Sabato, 20 Ottobre 2018 04:00

#Salute: Il mais ogm non è rischioso per la salute umana

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

Delle belle pannocchie di granturco geneticamente modificate con i chicchi di diversi colori

Secondo la prima e più vasta analisi dei dati relativi a 21 anni di coltivazioni nel mondo "non c'è alcuna evidenza di rischio per la salute umana, animale o ambientale dal mais transgenico". Pubblicato su Scientific Reports e condotto da Scuola Superiore Sant'Anna e Università di Pisa, lo studio ha analizzato i dati sulle colture dal loro inizio nel 1996 fino al 2016, in Usa, Europa, Sud America, Asia, Africa e, Australia.

L'Italia però non si fida dei prodotti ogm. Quasi 7 cittadini su 10 (69%) considerano gli alimenti con organismi geneticamente modificati (Ogm) meno salutari di quelli tradizionali, mentre l'81% non mangerebbe mai carne e latte proveniente da animali clonati o modificati geneticamente. Sono i dati diffusi da Coldiretti/Ixè dopo un'indagine sui rischi per la salute del mais transgenico. Mentre continua il dibattito scientifico, commenta la Coldiretti, i pareri dei cittadini restano fortemente diffidenti agli organismi geneticamente modificati nel piatto sia in Italia che in Europa. Lo dimostra il fatto che sono rimasti solo due Paesi, Spagna e Portogallo, a seminare ogm in Europa, dove si registra un ulteriore calo del 4,3% in un anno della superficie coltivata, secondo l'analisi Infogm. Nel 2017 gli ettari a transgenico sono 130.571 rispetto ai 136.338 dell'anno precedente.

Letto 3450 volte Ultima modifica il Domenica, 20 Ottobre 2019 09:59
Devi effettuare il login per inviare commenti

Web Traffic (solo Italia)

Per il momento Oggi48
Ieri1204
Settimana Scorsa8113
Mese Scorso36813
Da Gennaio 20151625977

Google-PageRank Checker
Powered by CoalaWeb

Log in/Log out