NiceDie.it

Affronta la tua giornata con una sana risata

Quattro tizi sono sorpresi al tavolino di un bar a giocare a carte d'azzardo.La polizia li arresta e li porta davanti al giudice, che interroga il primo:
"Lei confessa che stava giocando a poker al bar del paese?"
"Io? Io stavo solo seduto al tavolino aspettando il pullman"
Il giudice fa la stessa domanda al secondo.
"Io? Io ero seduto al bar a prendere una birra in attesa che arrivasse mia moglie"
Stessa domanda al terzo...
"Io? Io aspettavo degli amici per andare al cinema"
Alla fine il giudice interroga il quarto individuo che era stato sorpreso dalla polizia con le carte in mano:
"E lei? Non mi dirà che non stava giocando a carte?"
"Io? E con chi???"

A processo

Il giudice si rivolge all'imputato:
"È vero che ha preso un bracciale d'oro.. e se lo è tenuto?"
L'imputato:
"Sì, è vero"
"Per quale ragione se l'è tenuto?"
"Perché dentro c'era scritto: "tuo per sempre!"

Ritardi

"Pierino – chiede la maestra – perché sei sempre in ritardo?"
"Colpa del cartello, signora maestra!"
"Quale cartello?"
"Quello che c’è all’inizio della strada. C’è scritto sopra: “Scuola nelle vicinanze, rallentare”

Orgoglio paterno

L'altra sera mio figlio - appena sedicenne - mi ha chiesto le chiavi dell'auto perché aveva un appuntamento con una ragazza. Gli ho ricordato che non aveva ancora la patente.
Lui, per tutta risposta, alza le spalle e mi risponde:"E chi se ne frega? Tanto non usciamo dal garage" Promette bene...

un uomo torna a casa dalla pesca con una bellissima sirena in braccio, la moglie di spalle mentre ramazza dice- Com'è andata... la solita scarpa vecchia caro ???

Due amiche messicane se la raccontano.

"Non sopporto più quello sfaticato di mio marito. non fa nulla di più della siesta!"
"Non ti lamentare troppo, mia cara! E allora cosa dovrei dire io del mio che non riesce a fare più nemmeno la prima!"

Disastro ferroviario in Spagna: vagoni ovunque

L'ultimo bilancio del disastro ferroviario avvenuto questa sera alle porte di Santiago de Compostela, in Spagna, parla di almeno 77 morti e di circa 143 feriti. «Il numero dei morti non è inferiore a 45», ha detto il governatore della Galizia, regione in cui è avvenuto l'incidente, Alberto Nunez Feijoo, parlando all'emittente radio televisiva Cadena Ser. L'incidente è avvenuto alle 20:42, quando il treno a lunga percorrenza Madrid-Ferrol si trovava alla biforcazione di A Grandeira, a poco più di tre chilometri da Santiago de Compostela, capitale della Galizia. Il bilancio delle vittime rischia di essere molto grave perchè sei dei dieci vagoni del convoglio ferroviario sono usciti dai binari e si sono rovesciati e tre vetture hanno preso fuoco.

Pagina 1 di 209

Web Traffic (solo Italia)

Per il momento Oggi173
Ieri1792
Settimana Scorsa11065
Mese Scorso43991
Da Gennaio 20151691687

Google-PageRank Checker
Powered by CoalaWeb

Log in/Log out