NiceDie.it

Affronta la tua giornata con una sana risata
Frasi celebri

Frasi celebri

Citazioni, frasi, frasi di film, proverbi, massime, detti, sentenze, motti, adagi, aforismi, insomma una breve frase che condensa - similmente alle antiche locuzioni latine - un principio specifico o un più generale sapere filosofico o morale.

"Una verità detta in poche parole; epperò detta in modo da stupire più di una menzogna."

(Giovanni Papini, Dizionario dell'Omo Selvatico)

Le più belle, le più spiritose, le più curiose, le più strane, le più vere di tutti i tempi, le trovate quotidianamente qui.

Luigi Caruso

(Piedimonte Matese, 1965)
Luigi Caruso, Copywriting scientifico, Comunicazione e Marketing.

Aforismi e Citazioni di Luigi Caruso

  • Condanno l'antipolitica in tutte le sue forme. Di contro reputo legittima tutta la politica che rimane nell'ambito politico. Fatto salvo il diritto di critica.
  • Verso i Millennian ci si è concentrati sull'essere il futuro anziché sull'averlo.
  • Quelli che dicono la mia opinione vale come la tua, non hanno né umiltà né intelligenza.
  • Per me il presepe è una rappresentazione storica, una istituzione ideata da San Francesco, uno strumento di evangelizzazione. Critico moderatamente chi ne altera la fedeltà, e aspramente chi lo vorrebbe autocensurare o addirittura censurare per rispetto. Ritengo che questi non sappiano né cosa sia il rispetto né quando sia dovuto.
  • Per crescere, per essere costruttivi, bisogna rimanere spugne cioè assorbenti. Ci sono solo tre modi di imparare e crescere, attraverso: l'Esperianza; le Domande; l'Esempio. In tutti però è necessario essere assorbenti.
  • Ho sempre visto molti superstiziosi pregare in chiesa assieme ai fedeli.
  • Sono contro l'antipolitica... la trovo tafazziana.
  • Siamo architetti della nostra vita, i genitori ci preparano le fondamenta, noi dobbiamo mettere una buona struttura per non crollare. Ma, se anche dovesse succedere, abbiamo almeno un'altra possibilità.
  • Non mi dispiace perdere di vista le persone, mi dispiace il tempo perso con loro.
  • I politici sono eletti. Possiamo lamentarci solo una volta, la seconda, se li rivotano, quegli elettori diventano parte del problema.
  • Se alcuni politici sono corrotti è solo perché parte della società civile è corrotta.
  • Pregiudizio vuol dire giudicare prima. La domanda è: prima di cosa? Prima di conoscere.
  • Ascoltare e comprendere vengono prima di giudicare.

paffutello in questa foto bianco e nero in primo piano grossi occhiali stempiato radi capelli bianchi

Cesare Marchi

(Villafranca di Verona, 1922 – 1992)
Cesare Marchi è stato uno scrittore, giornalista e personaggio televisivo italiano.

Aforismi e Citazioni di Cesare Marchi

  • La pubblicità è vecchia come il mondo. Infatti, come tutti sanno, cominciò il serpente a decantare a Eva le virtù della sua frutta. 
  • Chi rimpiange la vecchia civiltà contadina, non l'ha mai conosciuta da vicino.
  • La botte è l'unico carcere che renda migliore chi vi sta dentro.
  • L'italiano è per il divorzio, l'aborto, la pillola, la fecondazione artificiale, ma spende un milione per il vestito della figlia che va alla prima comunione.
  • [L'italiano] Ama le battute di spirito, ma a carico degli altri. Sale sempre sul carro del vincitore, ma è prontissimo a scendere in corsa, se si accorge di avere sbagliato carro. 
  • I giapponesi dicono che siamo una nazione di stupidi, il «Figaro Magazine» che siamo dei casanova. Non hanno capito niente. Noi siamo la nazione del ma. 
  • L'ira, furor brevis come la chiamò Orazio, fomenta risse allo stadio, tumulti di disoccupati davanti alla prefettura e parolacce in parlamento. 
  • L'invidia soffre per la buona fortuna del prossimo, e non potendo godere, per insufficienza propria, dei propri successi, gode malignamente degli insuccessi altrui. 
  • L'accidia è pigrizia, negligenza nel fare il bene, nel compiere i propri doveri verso se stessi e verso la collettività. 
  • Assieme alla lussuria, la gola è il vizio più confessabile. Nessuno si vanterà pubblicamente di essere invidioso, avaro, tracotante, iracondo, negligente. Ma nessuno si vergognerà di dire che va matto per le profiteroles (e per Francesca Dellera).
  • Gli antichi romani pranzavano al suono della cetra, noi abbiamo Bruno Vespa e Paolo Frajese.

donne che ridono

Frasi umoristiche varie dal passato dal presente e dal futuro

  • Una notte d'amore è un libro letto in meno. (Honoré de Balzac)
  • La bisessualità raddoppia immediatamente le tue chances al sabato sera. (Woody Allen)
  • Un fondoschiena veramente ben fatto è l'unico legame tra Arte e Natura. (Oscar Wilde)
  • Quel ballerino aveva una calzamaglia così stretta che non solo si distingueva il sesso, ma anche la religione. (Woody Allen)
  • Un'autostoppista è spesso una giovane ragazza poco vestita che si trova sul vostro cammino quando siete con vostra moglie. (Woody Allen)
  • Certo un grande sesso per essere attore porno aiuta, perché è visivo. Un grande Rocco Siffredi con un piccolo sesso, non sarebbe stato possibile. (Rocco Siffredi)
  • La televisione ha una forza da leone; la televisione non ha paura di nessuno, la televisione t'addormenta come un coglione. (Enzo Jannacci)
  • L'uomo non deve essere troppo dolce, perché il sesso dolce è una noia. (Carmen Russo)
  • Odio la gente che indica il polso per chiedere l'ora! Per caso, io indico il pacco quando devo chiedere dov'è il bagno?  (Billy Connolly)
  • Il sesso è la cosa che richiede la minor quantità di tempo e provoca la maggior quantità di guai-(John Barrymore)
  • Nessun uomo può essere amico di una donna che trova attraente: vuole sempre portarsela a letto. - Allora stai dicendo che un uomo riesce ad essere amico solo di una donna che non è attraente? - No, di norma vuole farsi anche quella.(Billy Crystal e Mec Ryan - Harry, ti presento Sally)
  • Ho provato ad avere amiche donne, ma...rimanevano sempre incinte! (Nathan - Will & Gracete)
  • Non usate mai preservativi neri: il nero snellisce un casino! (Gianni Palladino)
  • Ho sempre con me dei preservativi. Ogni tanto li spolvero. (Franco Merafino)

Buffo e sorridente, pizzetto sotto la bocca parecchi capelli, qui sparge carte in aria

Mago Forest

Pseudonimo di Michele Foresta (1961 – vivente).
Comico e conduttore televisivo italiano.

Alcuni aforismi del mago Forest

  • L'amore è un sentimento inventato dai farmacisti per vendere più profilattici.
  • Per una donna così darei un anno della mia vita: il 1981, che ho fatto il militare.
  • Ho sentito che Rete quattro ha preso una multa di 150.000 euro...
    Caspita! Ma a quanto stava andando?
  • Questo passo me lo ha insegnato Raffaella Carrà. È un passo carrabile.
  • Perché la donna bisogna anche farla ridere.
    Diceva mio padre: fai ridere una donna e sei già a metà coscia.
  • Sono l'inventore del Forfor-Shamping-Camaleontic-Color. Si tratta di uno shampoo (non ancora in commercio) che fa venire la forfora del colore uguale alla giacca che indossi.
  • Tu hai scritto "ti amo o ti ammazzo" e "la mia ragazza mena", la mia domanda è questa: Ma con chi cazzo ti metti!
  • L'unica differenza tra te e un albero della cuccagna è che l'albero della cuccagna ha i premi in alto.
  • È quanto meno strano come, pur vivendo nello stesso corpo, io e il mio cervello non ci siamo mai incontrati.
  • Per fare l'amore bisogna essere in due, e non è la stessa cosa che farlo due volte da solo.
  • Ma parità dei sessi vuol dire che dobbiamo avercelo lungo tutti uguale?
  • Bill Gates ha compiuto 50 anni.
    Per festeggiare ha fatto uscire una versione di se stesso più aggiornata!
  • Ci sono momenti nella vita in cui vorrei essere a Pamplona, inseguito dai tori!

Una vecchia foto in bianco e nero, l'uomo ordinato come lo erano una volta, monocolo, baffi
Achille Campanile

(1899 – 1977), scrittore e critico letterario italiano.


  • Per andare d'accordo con una donna il segreto è uno solo: riconoscere di avere sempre torto.
  • Le donne vogliono un marito che sia un genio. Quando si sposano, vogliono che sia un babbeo.
  • Mi spezzo ma non m'impiego.
  • A proposito di Newton...il famoso fisico stava sotto un albero, quando gli cadde una mela sul capo... Dunque, si mise a pensare: come mai la mela cade in giù invece che in su? (certo, per fare queste grandi scoperte, oltre che gran geni bisogna essere anche un po' scemi. Come può venire in mente a qualcuno che una cosa possa cadere in su?)
  • La fortuna viene dormendo, e chi si alza presto le taglia la strada.
  • Un giorno, avendo bisogno di quattrini, mi presentai allo sportello di una banca e dissi al cassiere: "Per favore, mi potrebbe prestare centomila lire?". Il cassiere mi disse: "Ma sa che lei è un umorista". Così scopersi di esserlo.

Frasi umoristiche

  • Sono contrario al matrimonio. Se voglio qualcosa che duri per sempre, faccio un mutuo. (Yarno Rossi)
  • So che diventare una star non è facile. Bisogna avere talento, forza di volontà e darla a quello giusto. Per questo io la do a tutti, così, se c'è di mezzo quello giusto, io gliel'ho data.
  • Lei: hai un volto molto sensitivo... Lui: e questa è la parte che si vede! (Woody Allen)
  • Adoro avere un pene. E' come essere in compagnia di un amico che vuole sempre giocare. (Mitch Fatel)
  • Per cercare di dormire conto le pecore, ma ne mancano sempre due e il pastore mi tiene sveglio tutta la notte a cercarle. (Leonardo Manera)
  • Non ho molta fantasia: quando mi masturbo penso alla mano. (Furio Ombri)
  • Vi immaginate se Adamo fosse stato nero? Tanto per cominciare, non credo che una foglia di fico sarebbe bastata. (Marco De Carli)

Pamela Anderson

(Ladysmith, 1º luglio 1967)
Modella, attrice, showgirl, produttrice cinematografica, attivista e scrittrice canadese naturalizzata statunitense.

Aforismi di Pamela Anderson

  • Mi sono divertita un sacco, girando il mondo, conoscendo gente straordinaria e facendo sesso selvaggio.
  • Come ogni donna a volte mi sento sola. Ma è colpa mia perché sono troppo severa con me stessa e non riesco ad attrarre uomini decenti.
  • A scuola un ragazzo mi versò dell'acqua sulla maglietta urlando "Così forse cresceranno!".
  • “Per una bellezza naturale, servono ogni giorno due ore allo specchio.”
  • “Io sono molto più di un paio di tette... io rappresento il successo, il duro lavoro, e il divertimento.”
  • Adoro l'immagine della biondona oca: il vantaggio é che non devi fare sforzi." "
  • Naturalmente le misure contano. Chiunque afferma il contrario è un bugiardo con un pisello piccolo così.

 

Geppi Cucciari

All'anagrafe Maria Giuseppina Cucciari (Cagliari 18 agosto 1973 – vivente), attrice, comica italiana, conduttrice televisiva.

Aforismi di Geppi Cucciari

  • I maschi qualsiasi a noi non interessano, perché noi vogliamo un uomo, che è più difficile da trovare, perché si sa che maschi si nasce, ma uomini si diventa.
  • Dio nella Bibbia ha inventato prima l’uomo, poi lo scarica barile, poi la donna; se no a chi la dava la colpa?
  • Il problema non è che siamo noi che siamo grasse, sono le taglie che sono piccole.
  • Molto spesso noi donne siamo grasse, ma voi uomini siete pesanti, e per questo mettersi a dieta non basta.
  • Noi donne usciamo una sera per trovare l'uomo della vita, un uomo passa la vita ad uscire per trovare la donna di una sera.
  • Quelli che chiamate uomini talvolta sono soltanto bambini alti.
  • Ogni età ha le sue mete prestabilite: a 30 anni vai in discoteca, a 60 Lourdes, in entrambi i casi ti aspetti il miracolo.
  • Un uomo solo a trent'anni è un single, un figo, uno con la sindrome di Peter Pan... Una donna sola a trent'anni è additata come Hannibal Lecter all'ora dell'aperitivo.
  • Maschi, ricordatevi: quando un giorno nella corsa della vita una donna vi busserà alle spalle, non è perché è rimasta indietro, è che vi ha doppiati.
  • Amiche, avete un problema fisico? E risolvetevelo! Non ce l'avete? Createvelo, che tanto, anche se siete magre, i vostri fidanzati i culi delle altre in spiaggia li guardano lo stesso.
  • La nutella è l'oppio delle culone.
  • “Il mio fidanzato ha una doppia personalità, e io litigo con entrambe.
  • Mettiamoci d'accordo sul significato della parola "noi", che per una donna significa "io e te", per un uomo "io e i miei amici". 
  • Nelle discussioni noi donne vogliamo sempre avere ragione. Da degli studi effettuati nel Massachusetts è risultato che la frase più pronunciata dalle donne non è "Ti amo", che arriva soltanto quarta in classifica, ma: "Vedi, te l'avevo detto!"
  • “Noi donne sopportiamo, sopportiamo e quando non ce la facciamo più ce ne andiamo di casa; un uomo lo sapete perché non se ne va mai via di casa? Perché non è capace di farsi le valige.” 
  • Per andare d'accordo con gli uomini basta essere chiare. Infatti all'ultimo che ho trovato ho detto: "Guarda io sono così, prendere o lasciare". E infatti mi ha lasciata.
  • “Per una donna un figlio è una ragione di vita, ma per un uomo prima dei quarant'anni la gioia di avere un figlio è seconda soltanto alla gioia di avere dei calcoli biliari.”
  • “Perché è cosi difficile trovare un uomo da sposare che sia fedele sensibile e intelligente. Il punto è che se è davvero fedele sensibile e intelligente, se l'è già sposato un'altra!

Battute sul sesso

  • Il sesso è la cosa che richiede la minor quantità di tempo e provoca la maggior quantità di guai-(John Barrymore)
  • Nessun uomo può essere amico di una donna che trova attraente: vuole sempre portarsela a letto. - Allora stai dicendo che un uomo riesce ad essere amico solo di una donna che non è attraente? - No, di norma vuole farsi anche quella.(Billy Crystal e Mec Ryan - Harry, ti presento Sally)
  • Ho provato ad avere amiche donne, ma...rimanevano sempre incinte! (Nathan - Will & Gracete)
  • Non usate mai preservativi neri: il nero snellisce un casino! (Gianni Palladino)
  • Ho sempre con me dei preservativi. Ogni tanto li spolvero. (Franco Merafino)

Enrico Bertolino

Nato a Milano nel 1960
E' un comico, conduttore televisivo e cabarettista italiano.

Aforismi umoristici di Enrico Bertolino

  • Qualsiasi idiota è capace di prendere una tigre per i coglioni, ma ci vuole un eroe per continuare a stringere. (Geometra Meneghetti - Bertolino)
  • Quando ero giovane, avevo tante idee e pochi soldi. Ora sono pieno di soldi e delle idee non me ne frega più niente.
  • In un comizio, non iniziate mai con la parola “niente”: e’ il programma del vostro partito. Iniziate con: “Io sono qui per parlare, voi siete li’ per ascoltare. Se qualcuno finisce prima di me, me lo faccia sapere”.
  • Lei, geometra, ha problemi in famiglia?”. “No, guardi, l’ultimo fax che ho ricevuto un mese e mezzo fa diceva che stavano tutti bene”. (Geometra Meneghetti)
  • Mi raccomando, amica mia, quando un uomo ti chiede una mano… DAGLIELA!
  • Il denaro non dà la felicità, il successo dà alla testa, la ricchezzza crea solo problemi. Comunque è solo l'invidia che fa dire certe cazzate.
  • Vittorio Emanuele rientra in Italia e tutti si domandano: perché proprio adesso dopo tanti anni di esilio dorato? La rsposta è semplice e chiara: "Adesso che il Paese sta andando a puttane, non potevo certo mancare!"
  • La Chiesa Battista americana ha comunque stabilito che l'atto d'amore orale non è considerabile come adulterio, in quanto l'adulterio avviene quando vengono a contatto i due genitali... per cui, o sei una testa di c. e sei dentro comunque, oppure nessun problema. Quando a Bologna si è sparsa la notizia, migliaia di persone sono scese nelle strade e ci sono ancora code di neofiti davanti alla Chiesa Battista che urlano: "àm fagh batista anca me, boia d'un mond lader!".
Pagina 1 di 83

Web Traffic (solo Italia)

Per il momento Oggi1065
Ieri1275
Settimana Scorsa9264
Mese Scorso25363
Da Gennaio 20151020233

Google-PageRank Checker
Powered by CoalaWeb

Log in/Log out