NiceDie.it

Affronta la tua giornata con una sana risata
il noto piccione dei cartoni
Il noto piccione Yankee Doodle della serie animata televisiva "Dastardly and Muttley in Their Flying Machines" di Hanna-Barbera. Nella distribuzione RAI nei primi anni settanta era noto come "Lo squadrone avvoltoi" e il personaggio come "Il Piccione Simone".

Un cliente sbraita al cameriere

"Questo piccione è assolutamente immangiabile! È duro come il cuoio... vecchio!"
"Impossibile, signore; questo piccione viene dai nostri allevamenti in Toscana; è novello..."
"E questo foglietto che ho trovato attaccato alla zampa?"
Dice il cliente porgendo all'altro un pezzo di carta arrotolata.
Il cameriere lo srotola ed ammutolisce.
È un messaggio sul quale c'è scritto:
"Generale Garibaldi, domani all'alba attaccheremo Marsala."
Firmato: Nino Bixio

Un disegno con un vecchio telefono e diverse spiegazioni Delle moderne funzioni

Tre ingegneri Android e tre ingegneri Apple si incontrano alla stazione mentre stanno per recarsi ad un importante evento informatico

Gli ingegneri Apple comprano un biglietto ciascuno e, con grande sorpresa, notano che gli altri ne comprano uno solo in tre. Stupiti, chiedono spiegazione ai colleghi che si mettono a ridere e rispondono: "Vedrete..."
Durante il viaggio, il controllore entra nella carrozza e, immediatamente gli ingegneri Android corrono alla toilette e si chiudono dentro. Gli ingegneri Apple osservano stupefatti la manovra poi, dopo essersi fatti controllare i biglietti, vedono il controllore bussare alla porta della toilette annunciando:
"Biglietto, prego!". Una voce dall'interno risponde: "Ecco!". Un biglietto scivola da sotto la porta, il controllore lo vidima e se ne va.
Gli ingegneri Apple sono molto impressionati dalla tecnica dei colleghi Android. Al ritorno i sei si incontrano di nuovo alla stazione, quelli della Android comprano il solito biglietto, mentre quelli della Apple non ne comprano nessuno. Fanno notare la cosa ai colleghi che rispondono: "Vedrete!".
Durante il viaggio, all'avvicinarsi del controllore, gli ingegneri Android corrono al bagno. Appena si sono chiusi dentro un ingegnere Apple, bussa alla porta e dice "Biglietto, prego!", si appropria del biglietto, e raggiunge di corsa i suoi colleghi nell'altra toilette.
Morale: Apple non copia solo le idee degli altri, le migliora.

Preamboli pieni di aspettativa     Il sorriso come risposta alla vita

Costanzo e Domitilla prima notte di nozze!
Costanzo si spoglia e dice a Domitilla:
"Chiudi le finestre"
E lei:"Caro... perché?"
"Amore devi vedere qualcosa di unico... che non hai mai visto; spegni le luci e vieni sotto le coperte"
"Amore... perché?"
"Domitilla... vieni non temere... sotto le coperte..."
Domitilla si infila trasognante sotto le coperte e il marito gongolante:
"Hai visto? Al buio si illuminano tutti i trattini e le 14 lancette... un orologio fantastico!!"

ragazzo che ride

Cambiare una semplice lampadina segno per segno per conoscere il carattere

Quanti Ariete sono necessari per cambiare una lampadina?
Solo uno, però ci vogliono molte lampadine.

Quanti Toro sono necessari per cambiare una lampadina?
Nessuno, al Toro non piace cambiare niente.

Quanti Gemelli sono necessari per cambiare una lampadina?
Due, probabilmente. Aspettano fino al week-end, ma alla fine la lampadina è al centro dell'attenzione, parla francese e dà luce del colore preferito a chi entra nella stanza.

Quanti Cancro sono necessari per cambiare una lampadina?
Solo uno, ma dovrà mettersi in terapia per superare il trauma.

Quanti Leone sono necessari per cambiare una lampadina?
Un Leone non cambia lampadine, al massimo le tiene ferme mentre il mondo gira intorno a lui.

Quanti Vergine sono necessari per cambiare una lampadina?
Vediamo: uno per preparare la lampadina, un altro per prendere nota di quando la lampadina si è fulminata e della data in cui fu acquistata, un altro per decidere di chi è la colpa se la lampadina si è bruciata, dieci per ripulire la casa mentre gli altri cambiano la lampadina.

Quanti Bilancia sono necessari per cambiare una lampadina?
In realtà non si sa. Dipende da quando la lampadina ha smesso di funzionare. Forse uno solo è sufficiente se si tratta di una lampadina qualsiasi, due se la persona non sa dove trovare una lampadina nuova. E quale sarà la migliore? Molti dubbi e molte ansie!

Quanti Scorpione ci vogliono per cambiare una lampadina?
E chi può saperlo? Perché volete saperlo? Siete forse della polizia?

Quanti Sagittario sono necessari per cambiare una lampadina?
Il sole brilla, c'è bel tempo, abbiamo tutta la vita davanti e noi vi preoccupate per una stupida lampadina?

Quanti Capricorno sono necessari per cambiare una lampadina?
Nessuno. I Capricorno non cambiano lampadine perché con una buona e sana chiacchierata la lampadina capirà che è più logico che si cambi da sola.

Quanti Acquario sono necessari per cambiare una lampadina?
Arrivano frotte di Acquario, in competizione per stabilire chi di loro sarà l'unico capace di ridare la luce al mondo.

Quanti Pesci sono necessari per cambiare una lampadina?
Perché, è forse mancata la luce?

bambino che ride felice

Mamma, Dio fa il bagno?

"Ma che domande mi fai? Certo che no!"
E allora perché papà tutte le mattine si avvicina al bagno, bussa e dice: Dio, ma sei ancora dentro?".

Donna sorpresa

Due fidanzatini, mano nella mano, nella splendida sera d'estate

Passeggiano nei prati, la situazione è idilliaca, sono felici ma taciturni. Improvvisamente lei: 
"Amore a che cosa pensi?" 
"A quello che pensi tu cara" 
"Sei il solito porco" e gli molla uno schiaffo.

Un pellerossa...

...va all'ufficio anagrafe del comune:
"Buongiorno, io mi chiamo Grande Cavallo Di Ferro Che Sbuffa E Corre Su Lunga Strada Ferrata Distesa Su Immensa Prateria..."
"...e sono qui per cambiare nome"
"Bene e come vorrebbe chiamarsi?"
"Treno"

Donna sorpresa

Gli uomini non si lavano mai

Se gli dici:
"Amore... ma non te la fai la doccia?"
"No! tanto domani vado in piscina!"
oppure: " No! mi lavo a pezzi!"
"Ecco giusto per sapermi regolare... oggi che pezzo hai scelto?"
(Teresa Mannino)

Cara, quando siamo a letto è inutile che mi chiami commendatore

Sì, capisco, l'abitudine, il rispetto, tutto quello che vuoi: ma dove va a finire l'intimità? Facciamo così: chiamami semplicemente dottore.
(Ennio Flaiano)

Se il futuro è nella miniaturizzazione

Tu -che hai cominciato dal pisello- sei così avanti...
(Carlo Turati)

Oroscopo per il nuovo anno

Salute: gli astri ti sorridono...
Lavoro: gli astri ti sorridono...
Fortuna: gli astri ti sorridono...
Sesso: gli astri si stanno piegando in due dal ridere!

Web Traffic (solo Italia)

Per il momento Oggi508
Ieri972
Settimana Scorsa5670
Mese Scorso35950
Da Gennaio 20151087989

Google-PageRank Checker
Powered by CoalaWeb

Log in/Log out