NiceDie.it

Affronta la tua giornata con una sana risata
Barzellette

Barzellette

La risata è in genere indicata come fonte di salute e benessere. Secondo una ricerca scientifica aumenta la resistenza agli stimoli fisici negativi, contribuisce al legame di gruppo e potrebbe essere stata importante per l'evoluzione degli esseri umani come animali altamente sociali. Questa rubrica è dedicata alla Battuta e alla Barzelletta, una frase o un breve racconto umoristico che mira a scatenare una reazione di ilarità nell'ascoltatore.

Donna sorpresa

Un ex colonnello invita a ballare la vedova di un famoso comandante, innamorandosene

I due ballano guardandosi negli occhi tutta la sera senza scambiarsi una parola, estasiati per l'atmosfera che si è creata intorno a loro.
Finalmente riescono a concedersi un momento di intimità.
"Cara, il colore dei tuoi occhi mi ricorda il blu del cielo che vedevo durante le battaglie a fianco dei miei soldati durante la guerra!"
La vedova rossa in volto: "...oohhhh..."
L'ex colonnello: "Cara il rosso delle tue labbra mi ricorda il sangue dei miei soldati feriti in battaglia durante la guerra..."
La vedova sempre più imbarazzata: "...oooohh..."
"Cara, è tutta sera che balliamo e l'emozione di averti incontrata mi ha fatto dimenticare di domandarti il tuo nome..."
La vedova: "Caro... io mi chiamo come quella cosa che tu e i tuoi soldati desideravate tanto durante la guerra..."
Lui titubante: "Ehm..." - ma poi si fa coraggio - "BERNARDA ?!?"
"Noooo!!!" - silenzio imbarazzato, poi - "...VITTORIA !!!"

Donne che ridono

Problemi al pisello

Un tisi dala mesa età al sa lamenta cun on amis parchè al piciarèl
Un tizio di mezza età si lamenta con un amico perché il pisello 
al ga tira peu. M'è capità anca a mi, però il sum anda in america 
non gli tira più. E' capitato anche a me, però sono andato in America 
e cun un para ad milion am' l'ha cambià e adess al va calè 
e con un paio di milioni (vecchie lire) me l'hanno cambiato e adesso va che è
una meraviglia; sa voerat andà at t'aldò l'indiriss.
una meraviglia; se tu volessi andare ti dò l'indirizzo. 
Porca vaca a vo a na voulada e in si  e al sa decida e al va.
Porca vacca, ci vado di volata. E così si decide e va. 
Quant al riva in dre al trova l'amis; e alura??? 
Quando torna indietro, trova l'amico; e allora???
Alura sum andat e ml'han cambià; adess gand'arà un po' 
Allora sono andato e me l'hanno cambiato; adesso ci vorrà un po'
ad temp, ma peou ad vederèt cal riprenda cum al mè.
di tempo, ma poi vedrai che riprenderà a funzionare come il mio. 
Pasa un po' de temp el'se trovan un mò; m'han duma, al ga dumanda
Passa un po' di tempo e si trovano ancora; ma andiamo - chiede
l'amis, ma... mi am par che al mo cuma prima...
all'amico, ma... a me pare come prima...
abbia un po' da pasienza. Pasa un mò un mesèt ma ghè gnent de fa, 
Abbi un po' di pazienza. Passa ancora un mesetto ma non c'è niente da fare,
al piciarelu al dorma sempar ; 
il pisello dorme sempre.
al che l'amis: oeuh!! l'è impusibil... cià fa vedè a sto robb...
Al che l'amico: Uhé! è impossibile... dai fammelo vedere... 
oh ciula... s'ho l'anca mi, t'han miss su al mè...
Oh cazzo... lo so anch'io, ti hanno attaccato il mio...

Vedovanza

Sono passati alcuni anni da quando Betty ha perso il marito e non l'ha ancora dimenticato: ciò l'ha portata ad una forte depressione.
Per farle superare il lungo momento critico la figlia le presenta un distinto signore che lei comincia a frequentare.
Dopo qualche settimana i due sembrano piacersi a vicenda, finche' l'uomo la invita finalmente a passare un week-end da soli in una sua casa di montagna.
Lei accetta e la prima notte lui si spoglia del tutto, nudo, mentre lei si presenta nuda, ma con un paio di mutandine nere.
Lui la guarda e le chiede:
"Perché le mutandine?".
E lei: "Il mio seno e il mio corpo sono a tua disposizione, ma là sotto io sono ancora in lutto"
L'uomo capisce che per quella notte non c'è niente da fare.
La notte successiva la scena è la stessa: lei nuda con le mutandine nere e lui completamente nudo, ma in erezione e con un preservativo nero.
Lei lo guarda e gli chiede:
"Che vuol dire quel preservativo nero?".
Lui replica: "Vorrei venire a porgere le mie condoglianze!"

In una festa organizzata dall'alta aristocrazia

Un colonnello si avvicina ad una coppia danzante e chiede con diplomazia:
"Scusi marchese, permette che io faccia un ballo con la signora contessa?"
"Prego, prego, si accomodi"
Lei, stringendo il colonnello a sé, gli sussurra all'orecchio:
"Ah, caro il mio colonnello, sapesse che fastidio questa sera: ho ballato tutto questo tempo col marchese..."
"E che dovrei dire io allora - risponde il graduato - che sto ballando con le emorroidi..."

donna stupita che ride

Un giovane divide l'appartamento con un amico

Decide di invitare finalmente a cena, sua madre. Durante la cena, la mamma non può fare a meno di notare quanto l'amico, sia veramente un bellissimo ragazzo, e anche molto curato. Nota poi come la stanza del figlio sia molto grande e spaziosa, con un letto matrimoniale, mentre la stanza dell'amico sia più piccola, con un letto singolo. La mamma, cui questa convivenza ha già fatto nascere dei sospetti prima della cena, osserva con molta attenzione tutti gli sguardi e i movimenti per cercare una conferma ai propri dubbi. Ad un certo punto il figlio, notando l'atteggiamento della madre se ne esce con il prevedibile: "Mamma, capisco a cosa pensi, ma ti assicuro che siamo solo compagni di alloggio e niente più". La cena quindi prosegue normalmente e la mamma se ne va ringraziando entrambi. Dopo qualche giorno l'amico però: "Senti, io non voglio accusare nessuno, ma dalla sera che tua madre è venuta a cena non trovo più la padella per le bistecche... mi vergogno un po' a chiedertelo... ma pensi che possa averla presa lei?”

Allora lui: "Non saprei proprio... Però facciamo una cosa: chiediamoglielo...”. Detto questo si accomoda alla scrivania, accende il computer e invia una e-mail alla madre: Cara mamma, io NON DICO che tu abbia inavvertitamente preso la nostra padella per le bistecche, ma da quando sei venuta tu a cena non la troviamo più. Puoi aiutarci ??? Dopo pochi minuti la mamma risponde: Caro figlio, io NON DICO che tu e il tuo amico siate due ricchioni, ma se lui avesse dormito nel suo letto in quesi giorni avrebbe già trovato la padella !!! Baci, mamma...

Pagina 4 di 371

Web Traffic (solo Italia)

Per il momento Oggi258
Ieri3798
Settimana Scorsa6035
Mese Scorso23451
Da Gennaio 20151158635

Google-PageRank Checker
Powered by CoalaWeb

Log in/Log out